Ponte di Ferro ai Fiorentini (detto del soldino), con personaggi in posa

Ponte dei Fiorentini


Descrizione: Inaugurazione del ponte di Ferro dei Fiorentini (detto del soldino), con personaggi in posa
Anno: 1863
Fotografo: (?)
Fonte: Archivio Fotografico Comunale
Aggiunta da Giorgio Pasetto

Approfondimento su Ponte dei Fiorentini

2 Responses

  1. Avatar Carlo Galeazzi ha detto:

     Il ponte, progettato dall’ ing. Raffaele Canevari, l’ 8 ottobre del 1863 fu percorso da Pio IX ed il 5 dicembre fu aperto al pubblico, dietro il pagamento di un pedaggio per cui fu detto anche “ponte del bajocco”.Venne demolito nel 1941 per essere sostituito dal nuovo ponte Amedeo d’ Aosta costruito in muratura un centinaio di metri più a monte. 

  2. Avatar Loredana Diana ha detto:

    Publio Eugenio Scorca 
    questa è veramente una rarita’… con tanto di perdigiorno in abito assoldati dal fotografo o dal committente. Gran foto !! mia nonna (del ’24) nata come tutta la mia famiglia a Campo de’ Fiori, è una miniera di racconti circa roma e certi aspetti della romanità. C’è anche un aneddoto circa il ponte di ferro… Grazie per tutto quel che fate, lo apprezzo moltissimo

    Haitana Less 
    roma era bella anche allora

    Valerio De Carli 
    i ponti di ferro erano bellissimi peccato ne siano rimasti pochi!!!!!!!

    Stra Paolo 
    roma era bella soprattutto allora..

    Pino Palma 
    roma è roma,non ha età.

    Stefano Urbinelli 
    io avevo la nonna di mia moglie nata nel1892 e me ne ha raccontate su Roma una rarità

    Antonio Marenghi 
    che spettacolo de città Roma delizia la vista e riempie il cuore…che dire non esiste confronto con nulla TI AMO ROMA.

    Alberto Amicucci 
    roma era bella solo allora, oggi non più roma è un’altra cosa.

    Giuseppe De Panfilis 
    Gli unici ponti di ferro che attualmente vedo sono il ponte Palatino e quello sotto il gasometro!

    Vincenzo Viola 
    ma che dici! ROMA è bella anche adesso, è solo un pò più incasinata

    Carlo Pighi 
    io quel ponte l’ho attraversato con mia nonna, avevo 5- 6 anni. Si pagava un” sordo”.

    Leonardo Cassetti 
    Il ponte del soldino……splendido, ne ho solo sentito parlare

    Fabio De Angelis 
    Una ventina di anni fa scrissi un articolo sul “ponte del soldino”, se lo ritrovo cerco di inviarlo!

    Mario Dotto
     ahime, io, piccolino, l’ho percorso con mamma…(1938) ?

    ROMA SPARITA 
    mi sembra che quel ponte di ferro sia stato abbattuto nel 1941, infatti….

    Vittorio Valentini 
    orgoglioso di essere nato a roma !!! e vissuto per 35 anni a via dei cappellari !!

    Mario Dotto
     io, in famiglia, a Taranto per motivi paterni e…di guerra l ritorno a Roma 23 luglio 43, il ponte non c’era piu’

    Mario Dotto
     bien si la suerte es bonita..

    Maurizio Teragnoli 
    Roma è bellissima ancora adesso.Martedì ero a passeggio con amici di Torino dietro piazza navona ed erano affascinati da questi vicoli.Io dico sempre a mia figlia che è fortunata di essere nata a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *