Via Monte delle Capre

Via Monte delle Capre


Descrizione: Fabbrica S.A.R.A. in via Monte delle Capre 37 – Ala dell’ edificio dedicato alla fabbricazione della Rectaflex
Anno: (?)
Fotografo: (?)
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

1 Response

  1. Avatar Carlo Galeazzi ha detto:

    La Rectaflex è stata un’azienda italiana con sede a Roma, in attività dal 1947 al 1955, produttrice di fotocamere, in particolare della reflex omonima, l’unica SLR mai progettata e prodotta in Italia.
    La Rectaflex era una fotocamera SLR 35 mm con otturatore sul piano focale, obiettivi intercambiabili e mirino a pentaprisma. Assieme alla Contax S, anch’essa presentata nel 1947, fu la prima SLR equipaggiata con un pentaprisma per la visione ad altezza occhio. L’attacco per gli obiettivi era a baionetta di grande diametro, il capo progettista era Telemaco Corsi.
    La prima produzione di fotocamere Rectaflex avviene negli stabilimenti provvisori delle Officine S.a.r.a. a Roma, in Via del Monte delle Capre. Qui fu prodotta la prima fotocamera reflex italiana, nei modelli Standard, 1000 e 2000. Nel 1948 un finanziamento della Cisa permette la costruzione di una nuova palazzina di 4 piani, strutturata secondo i principi di Walter Gropius, con piani open-space e finestre a parete rivolte ad est. Nella palazzina trovano posto 6 reparti (Fresatura; Tornitura; Montaggio; Accessori; Collaudo semilavorati; Collaudo finale), oltre all’attrezzeria, i servizi e la mensa. Nelle vecchie strutture Sara vengono alloggiati i 2 reparti meno puliti (Galvanica e Verniciatura) e i magazzini. La Direzione e gli uffici dei disegnatori rimangono nella palazzina centrale della Sara. La produzione in serie inizia nel gennaio 1949. Dopo la liquidazione della fabbrica (1955) lo stabilimento romano, dopo una fase di abbandono, diventa negli anni Settanta Istituto tecnico Marconi ed è oggi sede del Centro polivalente di quartiere e della Biblioteca. (Da Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *