Via Tuscolana Via Tuscolana

Via Tuscolana


Descrizione: Via Tuscolana. Deposito dell’attuale ATAC, ora in stato di abbandono, nato nel 1927 come S.T.A. e successivamente ATAG
Anno: 1930
Fotografo: (?)
Fonte: “Memorie di quartiere IX municipio”, edito da edlilazio
Aggiunta da Alessandro Castellotti

40 Responses

  1. Carlo Galeazzi ha detto:

    Qui era in realtà ancora il deposito della STA come si può leggere sul frontone in alto.

  2. Loredana Diana ha detto:

    Alfredo Benedetti 
    mia zia abitava al piano superiore

    Anna Liberati 
    L’edificio è rimasto uguale…..tranne il traffico!!!!!!!!!!

    Alessandro Caiello 
    vero, edificio e’ identico.

    Marco Valerio Benedetti 
    io abito di fronte!!

    Francesca Massarelli che strano…io lavoro all’hotel accanto….fa quasi impressione…

    Lorenzo Jfc Giorgini 
    è stata la mia rimessa dal 2005 fino a 2 anni fa, quando l’hanno chiusa.. :-(

    Antonio Sassu ho lavorato in quella rimessa dal 1984 al 1997 circa; certo è uguale ad allora ma molto …..diversa. quando passo a pza ragusa e vedere quei cancelli chiusi mi fa un certo effetto.

    Antonio Cataldo
     Angolo via Verbania

    Claudio Mariotti 
    questa foto l’hanno scattata da casa mia (praticamete).. la nostra vicina di casa era la padrona della pompa di benzina che sta sotto la pensilina. E’ stato il primo posto dove ho lavorato.

    Angelo Grillo Avino 
    Bella Claudio…quanti ricordi ci sono cresciuto di fronte a quel deposito…da casa di mia madre lo vedevo tutti i giorni…

    Claudio Mariotti 
    grande grillo …ci possiamo scrivere i libri su questo tratto di strada!

    Giancarlo Galli 
    Un fabbricato STORICO……….. speriamo che resti tale.

    Piera Bracaglia bellissima foto!!!!!!!! io abito proprio lì in via Verbania :-)

    Fabrizio Proietti 
    Nella pompa di benzina sotto la pensilina a quanto pare ci hanno lavorato un po tutti, io 20 anni fà e mio zio 15 anni ancora prima, si nota sulla sinistra l’assenza dei palazzi ex circoscrizione e del successivo di sant’antonio da padova a piazza asti, il mercato di via verbania era assente per quello già presente a via taranto dopo i palazzi ina, il palazzo con l’attuale hotel dei giorni nostri è un palazzo con una gran storia negativa: nacque con tre morti tra gli operai, ha rischiato 3 crolli di cui uno nel periodo della costruzione e varie sventure! fine degli anni 90 i proprietari svendettero gli appartamenti quasi a regalarli per scappare dal palazzo! sotto dove ora ce l’ingresso dell’hotel vi era un forno che faceva un pane meraviglioso!

    Paola Brigalsen 
    Adesso non è più un deposito ATAC, non so se lo sapete.. pare ci facciano un mercatone coperto..

    Dario Persiano Tajmir Riahy 
    si il palazzo dove ora è l’hotel che io sappia,anche pochi anni fa è stato sottoposto ad opera di recupero perchè era pericolante!! Il deposito è stupendo,è ancora uguale,peccato sia chiuso…
    Eros Camerlengo 
    ‎@Dario Tajmir: il palazzo che dici era pericolante perchè il panificio Antonini che aveva al pian terreno il negozio e il forno buttò giù un po di colonne portanti….Io abitavo al 56 di via Alba

    Sara Palma 
    Oggi il deposito è chiuso non si sa bene cosa ci faranno..l’altra entrata affaccia su piazza Ragusa

    Giampaolo Mannucci 
    esatto Eros, io abito tutt’ora a via saluzzo, li davanti, e ricordo bene la storia del panificio Antonini

    Silvia Manoni 
    Ora e’ un po’ piu’ degradato, ma conserva comunque un po della sua antica bellezza. Un saluto al fioraio all’angolo me lo mandate? ciao.

    Silvia Manoni 
    Grazie Alessandro per avercela mostrata..

  3. le vetture entravano anche dalla piazza……..dietro (non ricordo il nome)

  4. Ci passo sempre per tornare a casa

  5. Negli anni 70-80 (poi ho cambiato zona) gli autobus si parcheggiavano di notte anche lungo un tratto di via della stazione tuscolana

  6. posto abbandonato lasciato alla desolazione, quando si potrebbe riqualificare per sfruttarne le grandi potenzialità e generare indotto e beneficio per il quartiere

  7. Adesso è uguale alla foto….?? ci sono tre bus dentro e le luci accese 24 ore per 365 giorni ?

  8. È spazio sprecato e fatiscente….

  9. Ora è un edificio fatiscente brutto da vedere

  10. vivevo a largo Saluzzo la rimessa di vedeva da casa mia. Almeno fino al 2005 era ancora attiva.

  11. se non fosse che nel 1930 al limite si chiamava ATAG,con la G di Governatorato..

  12. Ho una foto del mio bisnonno con il gruppo di operai, che costruivano il deposito, in una pausa pranzo.

  13. all’epoca non era della S.T.A.?

  14. Valentina Pentesilea Mignogna riconosci?

  15. Abitavo in piazza Ragusa proprio di fronte alla rimessa… probabilmente è nata da lì la mia passione x gli autobus…

  16. Piazza Ragusa… vicino stazione tuscolana

  17. Cresciuto al civico 194,quasi di fronte.Che ricordi…ho il magone.

  18. infine era una specie di garage per mezzi da non utilizzare

  19. chi ricorda il magazzino della massa vestiario al primo piano di P.za Ragusa ? con dei residuati alla Totò…………….

  20. ho fatto un progetto per il riutilizzo del Garage…..presentato al municipio e dormiente….come tutte le cose

  21. Vicino piazza Asti dove comincia la Tuscolana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *