Via Marmorata

Via Marmorata


Descrizione: Via Marmorata e l’arco di San Lazzaro. Questo arco costituiva l’antico ingresso degli horrea romani, gli antichi magazzini del porto fluviale sotto l’Aventino. Si notano le rotaie per il tram a cavalli (l’omnibus) che da Porta San Paolo giungeva sino a Piazza Venezia. Durante il Rinascimento l’arco veniva chiamato in vari modi: “arco delle sette Vespe” e “arco dei Vespilloni”. Secondo alcuni tali nomi derivavano dalle decorazioni poste sull’arco stesso, ma ci sono altri che invece attribuiscono il nome alla presenza di un’osteria posta a ridosso dell’arco. Per questo motivo anche la via fu chiamata via delle Sette Vespe, o anche, per un certo periodo, via del Gobbo, dal titolare di una farmacia con questa insegna
Anno:1880 – 1885
Fotografo: Ettore Roesler Franz
Fonte: “Roma Scomparsa nelle fotografie di Ettore Roesler Franz, di C.Bernoni – R.Mammucari, Newton Compton Editore
Aggiunta da Sandro Bardaro

5 Responses

  1. pavone ha detto:

    come sifa ad entrare e poter scaricare foto antiche su qusto sito

    • Roma Sparita ha detto:

      Ciao, le foto che vedi sul sito sono le stesse identiche che trovi su facebook, attualmente la registrazione non e’ attiva e comunque non prevede l’opzione “download”. Buona giornata

  2. pavone ha detto:

    e da tempo che vedo le vostre foto e i commenti e devo dire che mi rimaneva piu semplice di vedere prima  come era impostato ed era molto simpatico i commenti e le cose che organivate di andare a vedere sulla roma antica grazie per la vostra pagina

    • Roma Sparita ha detto:

      E’ soltanto una questione di abitudine, vedrai che con il tempo ti troverai bene anche sul sito.. su facebook trovi ancora gli eventi che organizziamo ai quali, se vuoi, puoi ovviamente partecipare.

  3. libertyliberty ha detto:

    Ma era cosi stretta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *