Piazza del Viminale

Piazza del Viminale


Descrizione: Piazza del Viminale – Al centro l’edificio progettato da Marcello Piacentini e sulla sinistra la Galleria Margherita costruita alla fine dell’ 800 e ospitante il Caffè Teatro Grande Orfeo. Fu demolita per fini speculativi alla fine degli anni ’50 e sostituita dal mediocre palazzo in cemento armato visibile tutt’ ora.
Anno: Anni ’40
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da ebay archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

4 Responses

  1. Avatar Patrick Riley ha detto:

    Piacentini…a volte genio, a vorte genio de la pecionata, li mortacc…

    • Avatar Carlo Galeazzi ha detto:

      Non nutro particolare simpatia per Marcello Piacentini e la sua opera, ma questa architettura è forse una delle poche che salverei. Non è un capolavoro ma nell’ insieme mi sembra un edificio dignitoso.

  2. Avatar Carlo Galeazzi ha detto:

    Negli anni ’50 e ’60 era frequente questo tipo di speculazione nella zona umbertina. Si buttavano giù gli edifici di fine 800 e si ricostruiva la stessa cubatura (molto spesso di più) però riducendo le altezze interne ai piani e quindi ricavando molti più vani. Inoltre si recuperava altro spazio nell’ area sottostante l’ edificio. Questo fenomeno è andato avanti più o meno fino all’ avvento delle prime giunte di sinistra che bloccarono finalmente questo sconcio che stava cambiando in silenzio il volto di molta parte della città. In questo specifico caso si può ben immaginare l’ appetito dello speculatore di turno nel pianificare il riempimento dell’ ampio spazio vuoto della galleria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *