Via Casilina

Via Casilina


Descrizione: Via Casilina ripresa dall’ alto da un aereo ricognitore
Anno: 1944
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da ebay archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

2 Responses

  1. Avatar Maria Scarnata ha detto:

    Mia mamma abitava con la sua famiglia a Centocelle. Nel ’44 aveva 11 anni. La nonna ricordava il rumore dei bombardamenti che riecheggiava da lontano, da Cassino, diceva lei; ricordava i tedeschi che scappavano tra le case. Uno lo aveva anche soccorso, le aveva mostrato la foto della sua famiglia, in Germania. Molti per mimetizzarsi gettavano gli abiti in mezzo ai cespugli: una volta nonna aveva trovato una cintura di lana, l’aveva sfilata e con i ferri da calza ne aveva ricavato una maglietta…
    Dall’altra parte della Casilina c’era la Torraccia, un’antica torre di avvistamento in mezzo ad un prato, nel quale persino l’erba era finita: chi non aveva nient’altro, mangiava l’erba del prato…con conseguenze immaginabili.

  2. Avatar tito ha detto:

    Questa foto è stata scattata da un ricognitore sulla via Appia. Esattamente si tratta della biforcazione tra via Appia Nuova e via Appia Pignatelli. I mezzi americani si muovono in direzione di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *