Roma Sparita - Arco di Costantino

Arco di Costantino

Arco di Costantino
Descrizione: Arco di Costantino e Meta Sudans, ossia l’antica fontana romana davanti al Colosseo, “trasudante” acqua imitava appunto la meta che era apposta alla fine della “spina ” del circo dove effettuavano la curva le bighe o le quadrighe (per l’esattezza 7 giri). Tra l’altro segnava il punto di incontro di quattro “REGIONES”, così venivano definiti i quartieri nella Roma Antica erano così denominati: II Caelimontium (Celio), III Isis e Serapis dall’omonimo tempio di Iside e Serapide, IV Templum Pacis dall’omonimo Tempio della Pace X Palatium (Palatino) e forse una quinta regione, appunto la Ia, Porta Capena dall’omonima porta sulle Mura Serviane dove appunto partiva la Via Appia. Il monumento fu abbattuto in concomitanza dello sventramento dei Fori Imperiali
Anno: Fine anni ’20
Fotografo: (?)
Fonte: Roma dalla Belle Epoque al Regime Gemika International
Aggiunta da Sandro Bardaro

1 Response

  1. Avatar Irene Virgili ha detto:

    certo che un secolo fa… molte di quelle meraviglie costruite dagli antichi romani, erano in mezzo alla campagna….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *