Roma Sparita - Ara Coeli

Ara Coeli

Ara Coeli
Descrizione: Ara Coeli. Per la realizzazione del Vittoriano fu necessario, fra il 1885 e il 1888, procedere a numerosi espropri e demolizioni nella zona adiacente il Campidoglio, effettuati grazie a un preciso programma stabilito dal Primo Ministro Agostino Depretis. Si procedette così alla demolizione di un vasto quartiere medioevale e furono abbattuti la Torre di Paolo III, il cavalcavia di collegamento con Palazzo Venezia (l’Arco di San Marco), i tre chiostri del convento dell’Ara Coeli e tutta l’edilizia minore presente sulle pendici del colle. I lavori di scavo portarono alla luce l’insula dell’Ara Coeli, risalente al II secolo d.C. Nella foto la funicolare utilizzata per trasportare in alto i pesanti marmi nella costruzione
Anno: Fine 1888 ca
Fotografo: (?)
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Roma Sparita

5 Responses

  1. Che peccato, era molto la parte medioevale, senza contare che hanno cacciato innocenti a baionettate!!!

  2. Flavio si può anche commentare le nefandezze in altre parole però…

  3. Chiese, piazze, quartieri medievali,tutto distrutto, testimonianze storiche perdute per sempre

  4. Hanno già distrutto tutto ai tempi, ma semo peggio degli americani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *