Roma Sparita - Porto fluviale - Emporium

Porto fluviale – Emporium

Emporium
Descrizione: Porto fluviale – Emporium. All’inizio del II secolo a.C., in seguito all’impetuoso sviluppo della città, il vecchio Porto Tiberino, divenne del tutto insufficiente. Marco Emilio Lepido e Lucio Emilio Paolo, edili nel 193 a.C., costruirono così il grande Porto fluviale di Roma, l’Emporium. Nel 174 a.C. il porto, fino ad allora dotato di una semplice copertura in legno, fu lastricato in pietra e fornito di un grande magazzino per le derrate alimentari, la Porticus Aemilia. Il porto fu scavato nel 1868-1870 durante i lavori di riarginatura e di nuovo nel 1952. Oggi restano alcuni tratti visibili incassati nel muraglione del Lungotevere Testaccio.
Anno: 1968/70
Fotografo: (?)
Fonte: (?)
Aggiunta da Roma Sparita

2 Responses

  1. Bella foto, comunque posteriore al 1868/70: la costruzione dei muraglioni del Lungotevere iniziò nel 1876, dopo che Roma era diventata la Capitale del Regno d’Italia, e che terminarono 50 anni dopo.

  2. Avatar Andrea ha detto:

    e’ 1968/70 !!! non 1868/70 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *