Zona compresa tra via Casilina (in basso) e via Assisi (in alto)

zona compresa tra via Casilina (in basso) e via Assisi (in alto)
Descrizione: Foto aerea alleata della zona compresa tra via Casilina (in basso) e via Assisi (in alto). Notare i danni alle strutture ferroviarie della stazione Tuscolana, arrecati dai primi bombardamenti.
Anno: 1944
Fotografo: (?)
Fonte: da ebay.it
Aggiunta da Carlo Galeazzi

7 Responses

  1. La macchia di verde che si vede sopra è Villa Lais ?

    • Tina ha detto:

      no, dovrebbe essere la Congregazione Dei Missionari Del Preziosissimo Sangue con la chiesa di Via Narni, Villa Lais non si vede, forse invece in lontananza ( in alto al centro-sinistra) il “polo industriale dell’Eridania e del Mulino Natalini, così, a spanne.

  2. Al di là della drammaticità, bellissima foto.

  3. È l’area ferroviaria tutt’ora compresa nel triangolo tra via Casilina Vecchia, via Assisi e via della Stazione Tuscolana (a destra, fuori foto). La foto è orientata verso sud: capovolgendo la mappa di Google si ha una corrispondenza più o meno esatta di quell’inquadratura.

    https://maps.google.com/maps?hl=en&ll=41.884919%2C12.527697&spn=0.003253%2C0.003449&t=h&deg=180&z=18

  4. Dario ha detto:

    x fare un po’ di chiarezza,dato che abito in via Assisi da 30 anni,praticamente da quando sono nato,la macchia verde che si vede,è la congregazione dei missionari del preziosissimo sangue.
    A parte questo,foto fantastica,fa impressione vedere che dove ora sorge il palazzo dove vivo,70 anni fa,non c’era praticamente nulla!!

  5. Alessandra ha detto:

    Io sto cercando una foto proprio della parte adiacente alla congregazione dei missionari del preziosissimo sangue, lato via Todi dove attualmente ci dovrebbe essere il palazzo di un ministero. Tra gli anni 40 e fine anni 50 ci stava un casale di campagna con una stalla e dei cavalli, era un’area abbastanza grande dove abitava il mio bis nonno. Non riesco a trovare nulla di quel punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.