Roma Sparita - La fontana della Terrina

La fontana della Terrina


In Piazza della Chiesa Nuova si trova una fontana dall’aspetto bizzarro: sembra una zuppiera con tanto di coperchio e questa forma le ha fatto attribuire il nome di “terrina”.
Originariamente si trovava al centro della Piazza di Campo dei Fiori ed è stata progettata e realizzata da Giacomo della Porta tra il 1590 e il 1595.
Inizialmente non era dotata di coperchio, che fu invece aggiunto nel 1622 come recita l’iscrizione posta nel colarino: “Ama dio e non fallire, fa del bene e lassa dire. MDCXXII”.
E’ da questo momento in poi che sarà ribattezzata dai romani “la fontana della Terrina”.
L’aggiunta del coperchio si rese obbligatoria vista la posizione della fontana: al centro del mercato di Campo de’ Fiori, nonostante i divieti e le misure contro chi sporcava le fontane, non si riusciva ad evitare che la vasca fosse riempita di ortaggi, verdure e rifiuti vari. L’unica soluzione sembrò quindi quella di coprirla e metterle un coperchio.
Nel 1889 fu spostata per far posto alla statua di Giordano Bruno e fu dimenticata nei magazzini comunali, fino al 1924 quando ha finalmente trovato la sua definitiva sistemazione.

26 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *