Mausoleo di Augusto Archivio - Roma Sparita | Storia e Cultura

Tagged: Mausoleo di Augusto

8

L’Anfiteatro Corea e l’Auditorium Augusteo

L’Anfiteatro Corea e l’Auditorium Augusteo
Roma ha una continuità di vita incredibile e molti sono i luoghi che hanno cambiato la loro storia e la loro funzione nel corso dei secoli. Un esempio tra tanti è il Mausoleo di Augusto in quella che oggi è Piazza Augusto Imperatore.
Il Mausoleo fu fatto realizzare, come sepoltura dinastica, nel 29 a. C da Ottaviano, il futuro imperatore Augusto, sulla scia delle grandi tombe orientali. All’interno ha accolto le spoglie mortali di vari personaggi della gens Claudia e soprattutto i resti del primo grande imperatore di Roma, Augusto, che vi fu sepolto nel 14 d. C. Come la maggior parte dei monumenti di Roma ha subito nei secoli devastazioni e distruzioni. Dalle fonti si apprende che nel Medioevo tutta la zona intorno al monumento era semideserta e ricoperta di orti e vigne. Nel XII secolo, in virtù della sua struttura compatta, fu trasformato in fortezza dai Colonna, distrutta poi nel 1271. A partire dal XIII secolo fu oggetto di spoliazione sistematica con i marmi ridotti in calce o riutilizzati per nuove costruzioni.