Visite guidate nel programma di Roma Sparita

Visita guidata

Roma Sparita – I sotterranei della Basilica di San Clemente

sabato 15 Dic 2018 - dalle ore 10:30 alle ore 12:30
(Piazza di San Clemente - Roma)

Appuntamento davanti all’ingresso, in Piazza di San Clemente
(Presentarsi almeno 10 minuti prima della visita)

Suggestiva visita ai sotterranei della Basilica di San Clemente fino al mitreo e alla fonte di acqua che limpida sgorga nel sottosuolo (dott.ssa Cristina Annunziata)

La basilica di San Clemente in Laterano è una delle più interessanti e antiche basiliche di Roma, eretta prima del 385 e dedicata a San Clemente, il terzo papa dopo San Pietro. Si compone di due chiese sovrapposte, sorte sopra costruzioni romane dell’età repubblicana e sui resti di un tempio del dio Mitra.
La chiesa inferiore fu sede di vari concili durante il V secolo, restaurata nell’VIII e IX secolo e distrutta in seguito all’invasione di Roberto il Giuiscardo (1084). Nel 1108 il papa Pasquale II edificò sulle sue rovine la chiesa superiore, ristrutturata durante il pontificato di Clemente XI da Carlo Fontana. L’architetto realizzò la modesta facciata barocca utilizzando per il portico ad arcate le antiche colonne di granito.
Sul lato sinistro della facciata si trova il campanile, nello stesso stile barocco, realizzato intorno tra la fine del XVII e l’inizio del XVIII secolo. In precedenza era situato sul lato opposto.
L’interno della basilica, sebbene abbia subito notevoli alterazioni a causa del rimodernamento operato dal Fontana, conserva ancora l’aspetto tipico dell’antica basilica romana: è divisa, infatti, in tre navate da colonne romane di di marmo e granito con capitelli ionici. Nell’abside centrale è conservato il meraviglioso mosaico, con al centro Cristo in croce tra la Vergine e San Giovanni Evangelista. In esso, la croce, sulla quale si trovano dodici colombe a rappresentare gli apostoli, è rappresentata come arbor vitae, sorgente da un cespo di acanto, tra i cui girali si trovano figure di animali e uomini. Al di sotto del mosaico è un affresco con gli Apostoli, risalente al XIV.
Il pavimento intarsiato di marmi policromi è un esempio molto bello di stile cosmatesco.
La basilica inferiore conserva una importante testimonianza anche per lo studio della lingua italiana. Si tratta dell’affresco della “Leggenda di Sisinno”, databile tra il 1084 e il 1100, che narra un miracolo di San Clemente. L’affresco rappresenta una scena in cui tre servi, arringati dal loro padrone, il patrizio Sisinno che vuole punire Clemente per aver convertito al cristianesimo la propria moglie Teodora, cercano di trascinare Clemente in catene. In realtà i tre, colpiti da una momentanea cecità, non si rendono conto che stanno trascinando solo una pesante colonna di pietra mentre Clemete è libero.
Nell’affresco, che alcuni studiosi hanno paragonato a un antenato del fumetto, le parole in volgare sono pronunciate da Sisinno; la morale conclusiva di Clemente è in latino. Un particolare di rilievo, sia dal punto di vista linguistico che da quello sociale. Si intravede, infatti, il germe della distinzione tra lingua latina, utilizzata da uomini di Chiesa, e il volgare adoperato dai ceti popolari.

Il costo della visita guidata, comprensivo di auricolare, è:

  • 9 euro per i soci dell’Associazione Roma Sparita
  • 9 euro per i ragazzi tra i 15 e i 18 anni
  • 12 euro per chi si associa in questa occasione
  • gratis per i ragazzi fino ai 15 anni compresi e per i possessori di card regalo

Il costo del biglietto, oltre al costo della visita guidata, è:

  • 10,00 euro intero
  • Ragazzi fino ai 16 anni accompagnati dai genitori – gratuito
  • Ragazzi fino ai 16 anni NON accompagnati dai genitori (Biglietto Ridotto) – € 5,00 a persona
  • Studenti fino ai 26 anni muniti di carta studente (Biglietto Ridotto) – € 5,00 a persona

 

Il gruppo non supererà le 25 persone. E’ importantissima la puntualità.

Se non verrà raggiunto il numero minimo di 10 iscritti entro le 24 ore precedenti la visita, questa sarà annullata

(Chi si è già iscritto riceverà comunicazione via e-mail)


L’iscrizione all’associazione è obbligatoria per tutti i maggiorenni che vogliono partecipare alle nostre visite guidate.

Si rammenta ai soci di portare sempre con sè la tessera associativa dell'anno in corso. Nel caso in cui sia stata smarrita vi invitiamo a comunicarcelo durante la prenotazione al fine di fornirvi un duplicato.


Prenota questa visita guidata

Cognome *

Nome *

Tel./Cell. *

E-mail *

Totale adulti *

Totale minori di 14 anni *

Osservazioni:

Prenotazione - All'invio della presente richiesta seguirà una mail di Roma Sparita per confermare o meno l'avvenuta prenotazione. Se nella scheda della visita non è indicato diversamente, la quota di partecipazione verrà versata direttamente sul posto alla guida.

Soci Roma Sparita - Per usufruire del prezzo agevolato degli associati, occorre portare con se la Tessera

Disdette - Qualora ci si trovi nelle condizioni di non poter partecipare alla visita il richiedente si impegna a darne comunicazione il prima possibile al fine di permettere a Roma Sparita di attingere alle liste d'attesa.

Ho letto, compreso e accettato le note informative


Privacy - Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, La informiamo che i dati personali acquisiti saranno trattati, anche con l'ausilio di strumenti elettronici, direttamente e/o tramite terzi esclusivamente per la predisposizione dell'elenco dei partecipanti al corso in oggetto, per l'addebito contabile relativo alle quote di partecipazione e per l'invio di materiale informativo sulle iniziative di Roma Sparita.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per finalità connesse alla realizzazione e promozione di eventi organizzati da Roma Sparita



In caso di errore durante l'invio del messaggio, puoi effettuare la richiesta scrivendo a
prenotazioni@romasparita.eu
riportando le informazioni sopra richieste. Grazie.