Veduta della Piramide e delle Mura Aureliane

Piramide e Mura Aureliane


Descrizione: Veduta della Piramide, delle Mura Aureliane e della campagna circostante
Anno: 1864-1866
Fotografo: Carlo Baldassarre Simelli (attribuita)
Fonte: Archivio Fotografico Comunale-Museo di Roma
Aggiunta da Augusto Checchini

14 Responses

  1. Avatar Paolo Scatarzi ha detto:

    Questa è una delle immagini più sconvolgenti e belle di tutta la raccolta!

  2. Avatar Lucia Prandi ha detto:

    è una delle foto di RS che preferisco….il
    “disabitato” anche dentro le mura…la fine della città…un’immagine
    che potrebbe essere medievale, e invece è di solo un secolo fa…

  3. Avatar Carlo Galeazzi ha detto:

    Anno: 1865 ca.
    Foto: ParkerFonte: Archivio Fotografico Comunale

  4. Avatar Loredana Diana ha detto:

    Alessandro Manno
    supponendo sia stata fatta dal punto più alto, più che v.le Giotto direi p.za Bernini! E’ incredibile vedere quanto sia alto monte testaccio!

    Valerio Lanciotti
    Non potevi trovare nome migliore per questa pagina comunque! Sembra davvero un’altra città! Bellissima foto!

    Andrea Mestre
    ‎…è secondo me una delle piu belle foto di Roma Sparita…mi da subito l’idea di come si è trasformata la città…..dopo l’unità d’Italia tutto questo piano piano scompare ..prati, orti, vigne, ville e vecchie case rimaste intatte per secoli saranno la terra di conquista, di chi, arrivato a ROMA vede solo il modo rapido di fare soldi e non una città di una bellezza mozzafiato…….

    Rob Bradshaw
    This is incredible. I would never have believed the area was so undeveloped -ever – unless I had seen it.

    Rob Bradshaw
    was the foreigner’s graveyard already there?

    Marco Parpaglioni
    Che splendore … incredibile cosa siamo riusciti a distruggere !

    Romeo Minello
    E’ bello e interessante vedere come era Roma tantissimi anni fà ed è da biasimare il fatto che sia stato distrutto tutto come in questo caso,si poteva costruire lasciando quelle mura come erano ma non ditemi che è meravigliosa,strabiliante,bellissima ecc.Che volevate che Roma fosse rimasta così?

    Roberto Pagani
    Si certo.

    Mauro Mariani
    L’immagine a volte vale più di mille parole . Anche se i viaggiatori hanno descritto più volte la bellezza di roma , niente raggiunge l’immeditatezza e lo stupore che suscita questa stupenda foto .

    Iasenzio Alberto
    Me mancano le parole.

    Zù Badim Mida Buz
    ‎@Rob Bradshaw yes, the Cimitero Acattolico was founded in 1821, 40y before

    Marco Gisotti
    Non è facile trovare le parole per commentare tale paesaggio … purtroppo gli speculatori hanno avuto il sopravvento nell’era moderna

    Gabriele Wittfeld
    Unglaublich! Incredibile! Mir fehlen die Worte!

    Anna Sabatini
    se si potesse riavere Roma con un po’ più di verde , anzi campagna. questa foto pur essendo dell’8oo mi ricorda il film di Troisi “non ci resta che piangere”1 novembre

    Francesco D’ambrogio
    purtroppo il progresso è inarrestabile. però anche in tempi recenti (fino al 1950) l’aver appositamente demolito parti delle mura aureliane per questioni di traffico è una vergogna. ricostruire le parti mancanti è un dovere.

  5. Avatar mauro ziantoni ha detto:

    Amici miei, come già detto, essendo nato a Testaccio, non riuscivo pero’ a capire da dove fosse stata scattata questa foto con inquadratura cosi’ elevata, ma ho scoperto l’errore, andiamo per ordine. Vedete la strada bianca? quella è via Ostiense! quelle costruzioni addossate alle mura,in primo piano è l’area dove adesso c’è il cimitero acattolico, inoltre il tratto di mura basso,subito dopo la piramide,quello è il tratto abbattuto per far posto al collegamento tra il piazzale Ostiense e via della piramide Cestia (per andare verso piazza Albania).vedete quel pino isolato sulla sinistra? quella è l’area della stazione Ostiense.Inoltre dietro quel gruppo di alberi nascosti dalla piramide, si trova attualmente viale Giotto e quella collina che si vede sullo sfondo, non è MONTE TESTACCIO! bensi’ S.Saba!Da dove è stata scattata questa foto?,ma da MONTE TESTACCIO!!!provate a guardare la foto da uno specchio.LA FOTO E’STAMPATA AL CONTRARIO !!!!!!!

    • Roma Sparita Roma Sparita ha detto:

      Grazie Mauro per il tuo valido contributo.

    • Avatar Fabrizio Verde ha detto:

      Caro Maurizio, la foto non è assolutamente specchiata, è stata scattata dall’inizio di San Saba sopra piazzale Ostiense e la collina che si vede è Monte Testaccio. E’ facile capire che la foto non è stampata al contrario dall’orientamento delle torrette sulle mura e dalla loro posizione rispetto alla Piramide, per conferma basta andare su Google Maps e attivare la visione in 3D. Comunque è una foto molto bella.

    • Avatar Giuliano ha detto:

      Ma no, ma no. La foto è presa da San Saba, detto anche Piccolo Aventino, La via Ostiense entra in Roma da sinistra passando per la Porta S.Paolo. Infatti la piramide si trova oltre la porta. E dietro la piramide i cipressi indicano il cimitero dei Protestanti.

  6. Avatar Paul Patrick Roantree ha detto:

    Non credo sia stampata al contrario. Quel monte è Monteverde. I cipressi sono quelli del cimitero acattolico già esistente.

  7. Avatar Stefano ha detto:

    L’ho specchiata e corrisponde perfettamente alla foto che ho scattato 2 settimane fa da sopra monte dei cocci, lo si può confermare anche guardando la posizione della Porta accanto alla piramide. Identica posizione 👍

  8. Avatar Drugante ha detto:

    Ora si vede solo traffico , spazzatura , e degrado. Vorrei avere una macchina del tempo.

  9. Avatar Danilo ha detto:

    La foto è scattata tra l’attuale l’incrocio di Via carlo Maderno e Via Carla Maratta. Il posto dello scatto, infatti, è oggi in cima ad una lunga e ripida scalinata, una collina quindi che parte da Viale Giotto e salendo rendeva visibile l’intera valle. La strada bianca sulla sinistra al centro della foto è l’inizio di via Ostiense che correggerà la ferrovia roma/lido.

  10. Avatar Stefano ha detto:

    Sarebbe utile scattare una foto oggi dallo stesso punto di vista. Qualcuno l’ha già fatto?

  11. Avatar Anna Rita ha detto:

    Secondo me il monte che si vede sullo sfondo, in lontananza fa parte dei colli albani…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *