Roma Sparita - Ostia

Ostia

Ostia
Descrizione: Ostia. Stabilimento Roma, distrutto dai tedeschi in ritirata nel 1943
Anno: 1927
Fotografo: (?)
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Loredana Diana

16 Responses

  1. Certo a vedere quelli di oggi, tutti finti!!!

  2. ma perche l hanno distrutto? boh

  3. ma perche l hanno distrutto? boh

  4. Dicevano fosse un punto di riferimento per i bombardieri alleati… Che peccato

  5. Grazie della risposta..si veramente peccato, un gioiellino sparito

  6. Grazie della risposta..si veramente peccato, un gioiellino sparito

  7. Non esattamente, per intralciare eventuali sbarchi alleati (poi eseguito ad Anzio) i tedeschi cercarono di rendere impraticabili le spiagge. Detto questo nulla vietava di ricostruire nel dopo guerra, come e’ stata ricostruita per esempio l’Abbazia di Montecassino.

  8. Non esattamente, i tedeschi cercarono di rendere impraticabili le spiagge per rallentare eventuali sbarchi alleati, poi effettivamente realizzati piu’ a sud ad Anzio. Per dare un punto di riferimento ai bombardieri bastavano il Tevere e la via Ostiense (e/o del Mare non ricordo quale esisteva all’epoca). Detto questo nulla vietava di ricostruire a fine guerra, come fu per l’Abbazia di Montecassino o numerosi centri storici.

  9. Bene: allora adesso prenderei la sig.ra Merkel e qualche suo ministrino e glielo farei ricorstruire con le loro manine e acquisterei i materiali con gli interessi “europei” del nostro debito pubblico.

  10. Avatar Paolo cadeddu ha detto:

    Era lo stile architettonico degli stabilimenti balneari di un certo pregio come il pirgo di civitavecchia. Non ho individuato il punto dove sorgeva…. Forse dove oggi c’é il pontile!!!???

  11. Avatar Marcello ha detto:

    @Paolo Cadeddu: il punto esatto dove sorgeva questo edificio si trovava dove oggi c’è il Lido Beach (a sinistra del Pontile e del Battistini)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *