Via Luisa di Savoia

Via Luisa di Savoia, angolo via Maria Adelaide
Descrizione: Palazzo Corrodi, tra Via Luisa di Savoia Via Maria Cristina angolo via Maria Adelaide. Progettato da Hermann David Salomon Corrodi, pittore accademico di San Luca, fu destinato asede di studi di pittori, tra i quali Enrico Coleman, Onorato Carlandi, Giulio Aristide Sartorio. Uno degli studi fu preso in affitto nel 1915 da Trilussa, che lo ottenne in veste di pittore ma lo abitò fino alla morte, avvenuta nel 1950, lasciando le proprie memorie e tracce. Palazzo Corrodi fu ristrutturato negli anni ’30 da Andrea Busiri Vici jr per conto della Metro Goldwyn Mayer, che ne aveva fatto la propria sede romana. Lo studio di Trilussa fu acquistato dalla Fono Roma. Oggi è sede della Cassa di previdenza geometri
Anno: (?)
Fotografo: foto Vasari
Fonte: Tratta da ebay millecartoline
Aggiunta da Remia Marcello

6 Risposte

  1. Mario Visconti ha detto:

    Mi spiace, ma il palazzo che si vede nella foto non si trova in via Nazionale, ma in via Luisa di Savoia angolo con via Maria Adelaide. Per la cronaca in quel palazzo è vissuto Carlo Alberto Camillo Mariano Salustri detto Trilussa.

  2. Questo edificio non è mai stato a via nazionale.

  3. Il bel palazzo si trova a via Luisa di Savoia, angolo via Maria Adelaide e appartiene, bè almeno un tempo, alla Fono Roma, doppiaggi cinematografici.

  4. Credo che il Palazzo fotografato sia in zona Piazzale Flaminio e non Via Nazionale!

  5. Sì e’ vero sopra via dell’oca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.