Roma Sparita - Castel Sant'Angelo

Castel Sant’Angelo


Descrizione: Castel Sant’Angelo. Ebrei al lavoro forzato dopo le leggi raziali del ’38
Anno: post 1938
Fotografo: (?)
Fonte: archivio A.N.P. Lissone
Aggiunta da Loredana Diana

15 Responses

  1. È stata una vergogna.
    Ma presto lo saremo tutti ai lavori forzati anzi alla fame forzata. Con questi ladri di Governo.

  2. no lo so, leggi del settembre del 38 ed il giorno dopo, vista la foto abastanza estiva, lavori forzati…me sembra strano…glie le hanno fatte di peggio ….poverini.

  3. Avatar Pao La su Facebook ha detto:

    Non va bene !mi fa male solo aguardarli

  4. Ma l’archivio A.N.P. cos’è? A me questi lavori forzati già nel 1938 non risultano.

  5. E quindi gli argini furono ripuliti dalla sabbia dopo decenni di incuria solo dopo il 1938?

    • Avatar Costantino ha detto:

      Guardando un’altra foto io ho avuto l’impressione che gli argini, se li intendiamo come quelli che ci sono ora, con la banchina, non ci siano mai stati. Qui mi pare che ci sia troppa terra/sabbia e vegetazione perché la banchina ci fosse già ma fosse stata coperta dalla sabbia delle piene del Tevere.

  6. “talune dottrine d’oltralpe…”limortaccitua .

  7. Da non dimenticare per nessuna ragione. Forse l’atto più lurido e barbaro del misero ventennio

  8. Lavori forzati nel ’38? Non ne ho mai sentito parlare, siate più chiari, possibilmente con riferimenti precisi.

  9. Il “post 1938” è un riferimento vago e che storicamente non aiuta chi legge.
    E’ nel maggio 1942 che gli israeliti di età compresa tra i 18 e i 55 anni sono precettati in servizi di lavoro forzato (ma su 11.806 precettati, ne saranno avviati al lavoro 2038. Dato nazionale).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *