Roma Sparita - Via Flaminia

Via Flaminia


Descrizione: Via Flaminia
Anno: 1974
Fotografo: Italo Insolera
Fonte: Museo di Roma
Aggiunta da Loredana Diana

19 Responses

  1. forse una ventina di anni prima

  2. Civico 730, c’è la tabella.

  3. Almeno 1954. I lampioni con i pali di legno.

  4. Nel 1974 ancora lo scopino col carretto? La foto dovrebbe essere degli anni 60

  5. Laura ha detto:

    Sono nata nel 1976 e anche quando ero molto piccola,c’ erano i lavoratori dell’ allora Nettezza Urbana,che spazzavano le vie e i marciapiedi.
    I carretti sono in giro anche attualmente,per quanto non in gran numero.
    E,a tal proposito,mi é capitato di trovare su youtube un documentario su come funzionava la pulizia di Roma prima dell’ AMA e del consumismo: praticamente si gettava tutto nel cassone oblungo e rotondeggiante di un camion e poi si riversava l’ umido nelle porcilaie.
    Secondo me ciò era alquanto poco igienico,come moltissime abitudini dell’ epoca.
    Rimane il fatto ,però,che i rifiuti erano sul serio rappresentati da materiale inutilizzabile e praticamente mai da oggetti quali radio,divani o sedie.
    Per fare un esempio.

  6. massi ha detto:

    la foto faceva parte di una mostra ” la città in bianco e nero ” e riportava la data 1955.

  7. massimiliano 54 ha detto:

    sono andato ad abitare in via flaminia al 785 nel 1959, mi ricordo benissimo di quella trattoria,vi andavamo a mangiare la pizza con la mia famiglia. il fabbricato si trova tra via bevagna e via leprignano ora in quel posto c’è una palazzina con un negozio per animali

    • renato mazzoni ha detto:

      il commento di massimiliano 54 é esattissimo – abitavo all 833 di via flaminia
      in fondo alla discesa la palazzina coi pini – ci sono sono nato nel 56 e vissuto fino al 93 mi ricordodi questa trattoria ci andavamo a prendere la pizza – comunque la data della foto non passa del 1960

  8. RENATO ha detto:

    SO DER 56 E ABBITAVO AR NUMMERO 833 DE VIA FLAMINIA VECCHIA (PALAZZINA DEI FERROVIERI) LA CE SÓ NATO E VISSUTO FINO ALL ETÁ DE 39 ANNI
    ADESSO VIVO IN BRASILE MA TOR DE QUINTO CO LE MIGNOTTE NUN ME LO SCORDERÓ MAI – ROMA SEI UNICA E SEI SEMPRE NEL MIO CUORE

  9. renato ha detto:

    il commento di massimiliano é esatto e mi ricordo che hanno cambiato i pali della luce con quelli di cemento vicino al 1960 quindi la data della foto é anteriore ero piccolo ma mi sembra di ricordare questa trattoria ci andavo a comprare la pizza con mamma allepoca non c´érano molte case ma nel 60 era un poco piu abitato – la foto deve essere intorno al 50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *