Roma Sparita - Stazione Termini

Stazione Termini


Descrizione: Stazione Termini
Anno: 1955
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da ebay archivio sconosciuto
Aggiunta da Loredana Diana

59 Responses

  1. Fabrizio Barbabella ha detto:

    Si adattano benissimo, per analoia, le parole di una canzone cantata dal Grande Gigi Proietti, che recita così: “Me viè da piagne – pe carità – che me significa – sta novità – l’omo nun piagne – ma io perché – me metto a piagne – si penso a te!”. Lì il grande Gigi si disperava per la fine del suo amore e della ragazza che l’aveva lasciato: qui, io piango per il decoro che ha abbandonato Roma, e per tutti quelli che “se ne fregano” della Città Eterna! E penso anche che, in questo momento, anche Pasquino si starà rivoltando nella tomba!

  2. Marco ha detto:

    Mi sembra un dipinto, più che una foto.
    Forse erano previsti dei filari di bei pini domestici (quelli che oggi abbattono con intrinseca idiosincrasia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *