Roma Sparita - Piazza della Libertà

Piazza della Libertà


Descrizione: Stazione di Piazza della Libertà, quartiere Prati
Anno: 1905 ca
Fotografo: Collezione Vittorio Formigari
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Loredana Diana

15 Responses

  1. su Facebook ha detto:

    Il 9 gennaio del 1900 a Piazza della Libertà venne costituita la S.S.Lazio

  2. su Facebook ha detto:
  3. su Facebook ha detto:

    La Lazio, che rese famoso questo posto altrimenti dimenticato da tutti, compiva 5 anni.

  4. su Facebook ha detto:

    la Lazio era nata qui da 9 ragazzi romani, gia’ da 5 anni, il resto e’ roba abruzzese

  5. su Facebook ha detto:

    Non si vede il barcone del pippanera.

  6. su Facebook ha detto:

    Sono nato là in piazza della Libertà…
    #laprimasquadradellacapitale

  7. su Facebook ha detto:

    Questa stazione era il capolinea della tramvia Roma Civiticastellana, inaugurata nel 1906. La linea fu prolungata fino a Viterbo nel 1913.
    Il tratto urbano, che contava 4 fermate e terminava a ponte Milvio, fu soppresso nel 1928. Nel 1932 la tranvia venne sostituita dalla nuova infrastruttura ferroviaria con capolinea a piazzale Flaminio.
    Altre stazioni di Roma sono sparite come questa: Porta Portese, Porta Maggiore, Trastevere Ippolito Nievo, la prima Termini. Altre sono state progettate e mai realizzate, come la stazione dei Prati di Castello, che avrebbe dovuto trovare posto nell’area attualmente occupata dal tribunale di piazzale Clodio. Qualcosa di se’ però questa stazione fantasma ce l’ha lasciata: le due gallerie ferroviarie che percorriamo in auto facendo l’Olimpica e via La Goletta, l’unica strada in diagonale del Trionfale. In diagonale rispetto a tutte le altre strade per fare spazio ai binari che avrebbero dovuto collegare la stazione dei Prati di Castello con la stazione di San Pietro.
    Non sono della Lazio…😁

    • su Facebook ha detto:

      Bella informazione storica e super la precisazione…

    • su Facebook ha detto:

      Scusa la domanda, ma per il treno da piazzale Clodio lungo il tracciato dell’Olimpica era previsto anche un punto di arrivo?

    • su Facebook ha detto:

      La ferrovia avrebbe dovuto staccarsi dalla Roma Firenze in corrispondenza di roma Nomentana, percorrere l’attuale tracciato dell’olimpica, transitare a piazzale Clodio, proseguire per Roma San Pietro. Era l’antico progetto dell’anello ferroviario. Nel progetto c’era il ponte sul Tevere, il cavalcavia sulla Flaminia, in corrispondenza con l’attuale corso Francia, e i 2 tunnel (fleming e prima dello stadio olimpico).

    • su Facebook ha detto:

      Fabio Andronico
      La ferrovia avrebbe dovuto staccarsi dalla Roma Firenze in corrispondenza di Roma Nomentana, percorrere l’attuale tracciato dell’olimpica, transitare a piazzale Clodio, proseguire per Roma San Pietro. Era l’antico progetto dell’anello ferroviario. Nel progetto c’era il ponte sul Tevere, il cavalcavia sulla Flaminia, in corrispondenza con l’attuale corso Francia, e i 2 tunnel (fleming e prima dello stadio olimpico).

  8. su Facebook ha detto:

    RIONE PRATI….

  9. su Facebook ha detto:

    Rione Prati, 22°

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *