Roma Sparita - Ponte Cavour

Ponte Cavour


Descrizione: Ponte Cavour. Mister Ok. La tradizione del tuffo di capodanno nel Tevere fu inaugurata nel 1946 da Rick De Sonay, un’italo-belga nato nel 1899 e giunto a Roma nel 1945. Si lanciava in costume e cilindro, per festeggiare in modo beneaugurante il suo compleanno, che cadeva proprio il primo di gennaio. Un salto a volo d’angelo dritto nelle acque gelide e vorticose del Tevere, subito dopo lo sparo di mezzogiorno del cannone del Gianicolo. Pochi secondi col fiato sospeso e poi via al lungo e fragoroso applauso. Il trampolino era la balaustra marmorea di ponte Cavour, di un’altezza complessiva di 18 metri. Tutte le volte, riaffiorato incolume dall’acqua, rassicurava gli astanti con il caratteristico gesto della mano. Ok, è andato tutto bene. Col tempo Mister Ok divenne così popolare da finire al cinema. Nel 1968 nel film di Dino Risi “Straziami, ma di baci saziami” De Sonay salvava Nino Manfredi suicida nel Tevere
Anno: 1946
Fotografo: (?)
Fonte: Archivio Iconografico di Stato
Aggiunta da Loredana Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *