Piazza della repubblica

Piazza della Repubblica


Descrizione: Fontana dell’Acqua Pia antica Marcia, a Piazza della Repubblica (ex Piazza Esedra)
Anno: 1870
Fotografo: (?)
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Roma Sparita

7 Responses

  1. Avatar Andrea Zorzi ha detto:

    Non mi sembra proprio Piazza della Repubblica e non mi sembra nemmeno Roma

  2. Avatar Loredana Diana ha detto:

    Sergio Indrio
    Sembrerebbe la fontana dell’acqua Fellice una volta esistente in Largo di Villa Peretti, poi spostata a Piazza della Repubblica come terminale di via Nazionale. Qualcuno mi sa dire se la cupola che si intravede è quella di Santa Maria Maggiore? La foto dovrebbe essere scattata con alle spalle le Terme…

    Fabio Costa
    esatto, la cupola è di S.Maria Maggiore, tra i Granai Clementini e la porta Quirinalis di villa Montalto-Peretti

    Orante Paris
    Straordinaria… Il granaio Clementino ancora esiste. distrutto negli anni 40 il gigantesco complesso annonario del “granarone” (Greg. XIII, Paolo V, Urbano VIII), tranne la porzione Olearie-Planetario, che arrivava fino a Strada Pia (dove oggi è la Banca d’Italia).

    Carlo Grossi
    Non e’ ne’ piazza Esedra ne’ la Repubblica, ma quello che era prima…la fontana e’ la prima delle tre, senza leoni o najadi rutelliane.

    Alfredo Benedetti
    non mi oriento aiuto! il palazzo sulla destra sembrerebbe l’ex Magistero, ma se così fosse il palazzo che sta a sinistra occuperebbe il posto dell’Attuale Grand Hotel… allora la foto avrebbe alle spalle una delle Esedre e via Nazionale. Se invece alle spalle ci sono ler terme, allora il palazzo a destra potrebbe essere l’ex Istituto Cristoforo Colombo e il palazzo di sinistra farebbe parte della zona dove sorge il Palazzo Massimo in Piazza dei Cinquecento… datemi lumi!

    Enrico-Carlo Saraceni Graham
    questa è un’immagine veramente importante non facilmente reperibile, documenta uno dei tanti scempi perpetrati al tempo dell’Italietta savoiarda. Una delle tante “visioni” a cui avevano diritto coloro che intaprendevano un “grand tour” fino alla fine dell’ottocento; una Roma fuori dal tempo ormai irrimediabilmente perduta.
    Isabella Stuart-Gardner dopo aver passato un mese a Venezia nel palazzo afffittato sul Canal Grande ed essersi fermata a Firenze per incontrarsi con Bernard Berenson che era a caccia di preziosi diinti per la sua famosa collezione scendeva a Roma al Grand Hotel e vedeva QUESTO.

  3. Avatar Fabrizio Antonelli ha detto:

    @ Alfredo la cupola visibile in fondo è S.M.Maggiore, accanto ad essa quella piccola costruzione è il cancello di Villa Massimo (oggi da li parte piu o meno via Amendola) al posto del complesso della villa stessa (ben visibile) oggi c’è il palazzo del Museo di Roma

  4. Avatar su Facebook ha detto:

    Sempre Piazza Esedra!

  5. Avatar su Facebook ha detto:

    Ma soprattutto il bellissimo casino di villa Peretti-Montalto

  6. Avatar su Facebook ha detto:

    Il getto d’acqua , proprio come oggi …

  7. Avatar su Facebook ha detto:

    bella anche se c’è qualcosa di strano, mi sembra troppo piccola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *