Ferrovia Roma-Viterbo. Stazione Ottavia

Stazione Ottavia


Descrizione: Ferrovia Roma-Viterbo. Stazione Ottavia
Anno: (?)
Fotografo: (?)
Fonte: cartolina
Aggiunta da Stefano Pozzi

2 Responses

  1. Avatar Loredana Diana ha detto:

    Guglielmo Evangelista
    Dopo la statailizzazione delle ferrovie nel 1905, Restò a lungo sotto la gestione privata delle Ferrovie Secondarie Romane

    Ernesto Piastra
    Mi ricordo che un addetto apriva e chiudeva un cancello di ferro per far attraversare i binari alle persone che andavano sulla via Trionfale a prendere l’autobus quando ancora non entrava nella borgata. Ricordo che mio padre regalo’ al comune un angolo della nostra villa tra via della Lucchina e via della Stazione di ottavia, per consentire alla linea 147 di girare poichè il passaggio era troppo angusto.

    Nicola Amendola
    Per oltre 5 anni tutte le mattine vedevo questa stazione, quando andavo a Bracciano.

    Patrizia Proietti
    ke meraviglia roma nord…..e ho la fortuna ke ancora ci abito

    Alessandra Coco
    nooo…

    Leonardo Cassetti
    Bellissima, la vecchia stazione.

    Alessandra Bellisai Non ci credo!!!!!!! giuro,ho i brividi!!!!! la mia bella borgata!!!!!!

    Fernando Caporilli
    ma un ristorante sulla Via Trionfale, alt. Ottavia, anni metà ’60, forse Al Caporale, Dal Caporale, o qualcosa del genere, c’è qualcuno che lo ricorda?

    Fernando Caporilli
    era gestito dal sig. giovanni Tudini, con moglie e due bambine piccole, 8-12 anni, la sig.ra che lavava i piatti si chiamava Peppa. C’è in ballo una scommessa sul nome, siamo 2 vecchi amici e non riusciamo a ricordarlo. Grazie a chiunque lo ricorderà

    Fabrizio De Persio
    si esiste ancora e tutt’ora si chiama caporale, se non ricordo male sono gli stessi proprietari da sempre.la pizza che fanno è una specialità!

    Daniela Saba
    Era meglio di quella attuale
    http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode&q=stazione+ferroviaria+di+ottavia%2C+Roma&aq&sll=41.960447%2C12.410324&sspn=0.00718%2C0.019226&ie=UTF8&hq&hnear=Stazione+di+Ottavia&ll=41.960288%2C12.409809&spn=0%2C0.019226&z=16&layer=c&cbll=41.960413%2C12.40971&panoid=wdE78m6KhT5_fXyzdOtIyg&cbp=12%2C98.63%2C%2C0%2C5.4

  2. Avatar Ernesto ha detto:

    Ricordo che poco più in basso, per andare verso via della Lucchina, c’era un ponticello bassissimo che per passarci bisognava abbassarsi molto e che collegava, dal punto di vista pedonale, la borgata alla via trionfale e vicino c’era un piccolo mattatoio, io ero piccolo e spesso, sentivo i maiali urlare e mi dava i brividi. Bisognava passare di lì, quando si prendeva l’autobus che non faceva capolinea da Caporale ma continuava per la Giustiniana, chi se ne ricorda?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *