Via Genova

Via Genova


Descrizione: Via Genova. L’edificio che si vede sullo sfondo è un ingresso provvisorio all’Esposizione di Belle Arti, presso l’allora nuovo Palazzo delle Esposizioni
Anno: 28 dicembre 1885
Fotografo: (?)
Fonte: Da ‘Il fondo fotografico del Piano Regolatore di Roma del 1883’. Gangemi editore
Aggiunte da Fabio Costa

5 Responses

  1. Avatar Lodovico dell'Otti ha detto:

    L’ingresso provvisorio sullo sfondo di via Genova è forse il luogo dove è stata poi costruita la struttura dei Vigili del Fuoco?

  2. Avatar Lodovico dell'Otti ha detto:

    L’ingresso provvisorio sullo sfondo di via Genova è forse il luogo dove poi è stata costruita la struttura dei Vigili del Fuoco?

  3. Avatar Carlo Galeazzi ha detto:

    I due palazzi in primo piano su via Nazionale sono ancora esistenti, mentre tutto ciò che si vede sullo sfondo è stato modificato. Infatti in fondo oggi c’è un giardino pubblico mentre tra i palazzi e il giardino sono stati costruiti a sinistra la caserma dei Vigili del Fuoco e a destra la Questura Centrale (via di S. Vitale).

  4. Avatar Loredana Diana ha detto:

    Alfredo Benedetti 
    manca la caserma dei vigili sulla sinistra!

    Laura Battistini 
    Manca anche la questura centrale (sulla dx) e la “villa” che si trova proprio alla fine della strada.

    Fabio Costa et voilà ! 
    maps.google.it/maps?hl=it&ie=UTF8&ll=41.899594%2C12.491737&spn=0%2C359.969187&z=16&layer=c&cbll=41.899522%2C12.491822&panoid=xKkJ6e71enHa9zanIIdKlg&cbp=12%2C325.41%2C%2C0%2C-12.17

    Carlo Galeazzi 
    Cos’era quell’ architettura in fondo dove ora c’è il giardino?

    Fabio Costa 
    era un ingresso provvisorio all’Esposizione di Belle Arti, presso l’allora nuovo Palazzo delle Esposizioni.

    Enrico Branchesi
     in quell’anno ancora non si pensava ad una caserma in quel punto, ma con l’inaugurazione del palazzo delle esposizioni, i pompieri pensarono di usare i magazzini nel retro del palazzo ad usarli come una piccola stazione per la vicinaza del quirinale, li c’era il teatro Eldorado ed una esposizione di vini, che successivamente rimase a loro e così naque la centrale di via genova dove è ancora oggi.

    Cosimo Lattaruolo 
    Ci ho lavorato per 16 anni nella caserma dei vigili del fuoco a Via Genova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *