Via Appia Nuova


Descrizione: Via Appia Nuova. Sullo sfondo si vede la Villa dei Quintili
Anno: anni ’30 -’40
Fotografo: (?)
Fonte: Archivio Vasari
Aggiunte da Amenofi Tibere

2 Responses

  1. Loredana Diana ha detto:

    Riccardo Rolli
    multa per eccesso di velocità ???? eh eh eh

    Otto Skorzeny
    via appia nuova di fronte quartiere Statuario, quella che si vede sullo sfondo è la villa dei Quintili10 febbraio 2010 alle ore 16.23 · Mi piaceRoberto Rauss concordo..dall’altra parte l’Appio Claudio..

    Alessandro Galatioto
    I “militi” sono della “Milizia della Strada”, le moto Bianchi

    Amenofi Tibere
    Veramente si tratta di due Guzzi ben visibile il tipico volano ad affettatrice Berkel

    Spizzichino Angelo
    Non ci sono parole . Bellissima

    Morcillo Ramirez
    E i militi hanno “fermato” un tipico . Lo si riconosce dalle ruote grandi da barozza e dal mantice parasole disassato. Poi sono pure ben visibli dei recipienti che sembrano caratelli, a giudicare dalla grandezza. Le moto dei militi dovrebbero in effetti essere delle Guzzi mod. Super Alce 500 cc.

    Angelo Basili
    bono il vino dei castelli.

    Mariano Medda
    Forse erano infangate le ruote del carretto o non aveva la lanterna di segnalazione notturna o altro… In tal caso la MVSN (Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale) applicava una multa di Lire 10,10 :)

  2. mauro ha detto:

    Dalla foto devono essere le Alce 500,perchè il superAlce è stato prodotto dal 1946 e il 1948 che venne denominato Alce V e successivamente SuperAlce.
    La MdS istituita nel 1928,poi denominata Milizia Nazionale della Strada nel 1932, utilizzò dall’inizio le Guzzi GT 17 poi GT 20 ed infine con l’Alce 500 e le Bianchi 350 con queste ultime in quantità minore all’incirca 150 moto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.