Via Giulia

Via Giulia


Descrizione: Fontanone di Via Giulia all’altezza di Ponte Sisto V. Fu demolito nel 1879 e ricostruito 19 anni dopo dall’altra parte del Tevere e del ponte, e ora si trova a Piazza Trilussa
Anno: ante 1879
Fotografo: (?)
Fonte: Collezione Consoni – Fondazione Marco Besso
Aggiunta da Roma Sparita

1 Response

  1. Avatar Loredana Diana ha detto:

    Roberto Pagani
    Il Fontanone di Via Giulia,ora a Piazza Trilussa

    Marco De Berardinis
    Spostata nel 1898.

    Alessandro Zanin Roberto,
    a che punto di via giulia si trovava?

    Roberto Pagani Stava davanti Ponte Sisto.

    Bruna Milani Roberto
    ma sai proprio tutto! UFFA!!!!!!!!!!!! (scherzo)

    Ignazio Provenzano
    ‎…se ogni tanto vi fate un giro, le imparate pure voi ‘ste cose…a Roma è tutto esposto…

    Alessandro Cremona
    Foto bellissima con una prima parte della demolizione del fondale scenografico di via Giulia all’attacco di ponte Sisto (oggi incrocio tra il Lungotevere dei Vallati e dei Tebaldi). Il fontanone, iniziato nel 1613 su progetto di Giovanni Fontana e completato da Vasanzio, era alloggiato nella facciata del cosiddetto collegio dei “Cento Preti”, da cui traeva il nomignolo. L’edificio, che nella pianta di Nolli del 1749 (particella 731 ) viene definito “Colleg. Ecclesiastico e Sped(aliero)”, fu costruito da Domenico Fontana nel
    1578 come ospizio dei mendicanti dedicato a san Francesco e gestito dalla congregazione dei Cento Preti, dalla quale veniva il nome dell´edificio.

    Carlo Grossi
    Da una parte all’altra del ponte..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *