Via dei Sediari Via dei Sediari

Via dei Sediari


Descrizione: Via dei Sediari
Anno: 1966
Fotografo: (?)
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Roma Sparita

1 Response

  1. Loredana Diana ha detto:

    Pacifica Di Segni
    questo me lo ricordo ci compravo com mia madre cenice e carbone i ventagli per i fornelli e i dindaroli quelli di coccio arancione

    Sandro Vagnoli
    Nel ’66 si vendevano ancora secchi di latta zincata, piumini di penne di gallina, battipanni di babù: tutte cose a me familiari, ma che credevo appartenere ai ricordi della mia infanzia, cioè agli anni ’50. Grazie

    Carlo Grossi
    Per chi non lo sa…la Cinice era polvere di carbonella per attizzare meglio il carbone…e le ventole di penne di tacchino, tenute dalla latta?

    Sandra Dumas Boattini
    ahhh,i dindaroli di coccio arancione, quante belle sorprese ma quante delusioni!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *