Roma Sparita - Palazzo Torlonia

Palazzo Torlonia


Descrizione: Spina di Borgo (attuale Via della Conciliazione). Palazzo Torlonia, costruito nel 1496 da Andrea Bregno su commissione del ricco cardinale Adriano Castellesi, segretario di Alessandro VI. Il cardinale aveva accumulato ingenti ricchezze sfruttando i vescovati inglesi di Bath e Wells, assegnatigli dal suo amico Enrico VII d’Inghilterra: per questo motivo, quando egli andò via da Roma nel 1507, regalò il palazzo al re che ne proseguì la costruzione, arricchendo la facciata con graffiti di Polidoro da Caravaggio. Il palazzo divenne così la sede dell’Ambasciata d’Inghilterra fino ad Enrico VIII, quando la Santa Sede, dopo lo scisma, lo confiscò. Tra il 1609 ed il 1635 fu di proprietà dei Borghese, per passare poi ai banchieri francesi Giraud ed infine, nel Settecento, ai Torlonia.
Anno: 1941
Foto: (?)
Fonte: Gabinetto Fotografico Nazionale
Aggiunte da Giorgio Palumbo

3 Responses

  1. Palazzo Torlonia c’è ancora identico in Via della Conciliazione 50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *