Roma Sparita - Villa Cellere

Villa Cellere

Villa Cellere
Descrizione: Villa Cellere nel cui giardino si svolse il duello nel quale perì Felice Cavallotti
Anno: (?)
Fotografo: Impresa di costruzioni ing. Rodolfo Stoelcker
Fonte: da Antonio Zonca – Felice Cavallotti – EOS Editrice 1998
Aggiunta da Carlo Galeazzi

9 Responses

  1. Avatar marco ha detto:

    villa cellere è l’attuale villa de S
    antis sulla via casilina altezza aeroporto di Centocelle un parco pubblico.

  2. Avatar Rosa Maria ha detto:

    Villa cellere si trovava sulla via Casilina angolo via della primavera quindi non villa de santis.Sono vissuta li dal 1953 al 1962. Gli edifici sono stati demoliti dalle ruspe comunali e non dalla guerra

    • Avatar franco ha detto:

      Rosa Maria, hai perfettamente ragione anche io sono vissuto li dal 1956 al 1964 e la villa Cellere rappresentava per noi bambini un luogo per giocare meraviglioso, tantissimi alberi e ricordo all’interno una fontana senza acqua.
      Io abitavo in Via Gavignano 11, ultima palazzina di quella via. C’era anche la signora che vendeva di tutto e anche il ghiaccio d’estate, probabilmente ci siamo conosciuti e magari abbiamo giocato anche insieme. Io sono Franco e i miei amici erano Tito, Tonino, Massimo e Ernesto Screpanti.

  3. Avatar Stefania De Rosa ha detto:

    Ho vissuto x 10 anni a villa cellere ero una ragazzina di 2 anni abitavo nella villa eravamo 10 famiglie bellissimi ricordi .Ho una foto vicino la fontanadei signori che menzionate ricordo Screpanti Silvio era amico di mio padre.ricordo anche quandovenne il papa che benedi la prim pietra xla costruzione della scuola Pio 12

    • Avatar maria cristina ha detto:

      Buongiorno Sig.ra Stefania, sono un’insegnante del Liceo Francesco d’Assisi di Centocelle e sono capitata in questo sito casualmanete per una ricerca storica su Villa Cellere che i miei alunni stanno portando avanti quest’anno.Leggo dei vostri ricordi a Villa Cellere, mi piacerebbe chiederle di più per la nostra ricerca, se lei vuole come posso contattarla? Maria Cristina Ventura

  4. Avatar STEFANIADeRosa ha detto:

    Ciao sono Stefania io ho abitato propio a villa cellereavevo 3 anni eravamo 10 famiglie bellissimi ricordi oltre la fontana cera anche il ruscelletto senza acqua la terrazzetta mio padre era amico di Silvio Srepanti

  5. Avatar Sergio De Rosa ha detto:

    sono Sergio De Rosa e sono nato a villa celere ho ancora stampato nella memoria tutti i posti e come era fatta cerco persone che hanno foto dell interno di quella splendida villa che è stata smantellata e non è stata distrutta dalla guerra mio padre aveva il magazzino degli stracci
    e noi abitavamo insieme a tante altre famiglie.

  6. Avatar Pino ha detto:

    La mia può sembrare una storia un Po triste ma non voglia di annoiarvi
    In villa celere sono stato portato da mio padre si e no avevo meno di un mese correva l,anno 1955 io nasceva e mia madre moriva li in villa celere abitava la sorella di mio padre venendo a essere la mamma di de rosa Stefania son rimasto fino all età di 5 anni dal 1955 al 1960 può sembrare strano ma ancora oggi ho stampati nella mente tanti ricordi,un grande spazio dove se si giocava a nascondino non ci si trovava ,tante statue di marmo anche rotte un piccolo ruscelletto che arrivava da una falegnameria alle spalle della villa e sopratutto quelle stanze della villa che ergono immense appena si entrava nella villa a destra ricordo c era una motocicletta con sidecar , un morso che dirti a mia cugina Stefania perché voleva prendere il mio triciclo non so se poi era mio o no ma sopratutto il bene di tutte le altre famiglie soprattutto dei miei zii e quella della famiglia sorgente
    Oggi ho 64 anni ma mi sembra ieri ho dei ricordi bellissimi di quella villa io non so scrivere bene avrò rotto qualche errore non metto i punti e le virgole ma penso che mi abbiate capito 😘😘

  7. Avatar Vito ha detto:

    Come vorrei se qualcuno di voi mi aiutasse a costruire il mio futuro. Ho scoperto per puro caso una lettera dove si faceva riferimento di Villa Celere N. 26. scopra leggendo i vostri commenti che era una villa abitata da famiglie. C’è qualcuno che si ricorda di me? Io sono Vito Riella è mio padre si chiamava Guido Riella. Qualcuno può aiutarmi a ricostruire la mia storia? Probabilmente vivevo o con mio padre o magari qualche zia. Il periodo era 1969-1970. Ve ne sarei molto grato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *