Roma Sparita - Via Vittorio Veneto

Via Vittorio Veneto

Via Veneto
Descrizione: Daniell Scotti, starlet in Via Vittorio Veneto
Anno: 1955
Fotografo: George Daniell
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

2 Responses

  1. VIA VENETO

    Prenne er nome dar paese indove l’Italia vinse la prima guerra mondiale
    e appena che tu ce arivi te sembra de respirà un’aria d’una vita surreale:
    ‘sta strada d’inizio secolo, resa famosa in tutto er monno
    dar firm “la dolce vita” der gran regista Federico Fellini,
    scenne da porta Pinciana, larga, arberata e piena de fiori, sino in fonno
    a piazza Barberini, attraverso er quartiere Ludovisi pieno de villini
    tra arberghi de lusso, naitteclebbe, piani-bar, ambasciate, negozi scicche
    e ritrovi perloppiù notturni de divi, artisti, paparazzi, genti snob e ricche.
    Qui pòi ammirà la Fontana de le Api ( stemma araldico de li Barberini )
    der Bernini e poi la Chiesa de S. Maria de la Concezione o de Cappuccini,
    nota sia pe’ ” San Michele ch’abbatte er diavolo” der gran pittore Reni
    sia pe’ li sotterranei pieni de teschi e ossa de frati, un macabro senza freni.
    C’è infine er Caffè de Paris, er Palazzo Margherita che nun è una pizza
    e er celebre Hotel Excelsior gemello der Negresco, in Costa Azzurra a Nizza!

  2. Avatar Maurizio ha detto:

    Io sono nato nel palazzo accanto ……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *