Roma Sparita - Castel Sant' Angelo

Castel Sant’ Angelo

Castel Sant' Angelo
Descrizione: Monumento ai Caduti nei pressi di Castel Sant’Angelo, Era l’ingresso al Museo del Genio. Quando venne ristrutturata l’area intorno a Castel Sant’ Angelo e furono demoliti gli edifici militari tra i quali anche quello che ospitava il museo, la sede venne spostata a Piazza Maresciallo Giardino dov’è tutt’ora.
Anno: (?)
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da delcampe archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

3 Responses

  1. Com’era bello, detesto le ristrutturazioni!

  2. Il Museo del Genio Militare ora si trova esattamente in Lungotevere delle Vittorie,31.Creato dal Capitano del Genio Mariano Borgatti, fu inaugurato nel 1906 come Museo dell’Ingegneria Militare all’interno di Castel Sant’Angelo. Nel 1911 fu trasferito nelle Casermette di Urbano VIII adottando la denominazione di Museo Storico del Genio Militare. Nel 1928 accanto al Museo venne creato l’Istituto d’Architettura Militare. In seguito alla decisione, nei primi anni ’30, di destinare a parco pubblico l’area intorno a Castel Sant’Angelo, il Museo e l’Istituto furono trasferiti nella Caserma Piave, dando origine all’IstitutoStorico e di Cultura dell’Arma del Genio. Dal 1939 l’Istituto occupa l’attuale sede, costruita proprio per ospitarlo. Il Museo espone i materiali usati dall’Arma in epoche diverse. Altri documenti ricostruiscono lo sviluppo delle trasmissioni, della fotografia militare e dell’aerofotografia. È documentata la partecipazione del Genio alle varie guerre, da quelle risorgimentali alle due Mondiali. In esposizione anche il primo aereo usato in guerra. Nel cortile sorge la Cappella-Sacrario dedicata a S. Barbara protettrice dei genieri.

    L’Istituto Storico ospita anche il Museo storico dell’Architettura Militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *