Roma Sparita - Via del Babuino - Drogheria Notegen

Via del Babuino – Drogheria Notegen

Via del Babuino
Descrizione: Via del Babuino. Drogheria Notegen. Jon Notegen (Giovanni per gli amici italiani) arrivò a Roma nel 1875 in cerca di fortuna, aprì una drogheria in via Capo Le Case e le cose andarono talmente bene che dopo cinque anni si trasferì in via Babbuino, aggiunse alla drogheria anche il bar-caffetteria, la Torrefazione e, nei locali del piano di sotto, usati come deposito, impiantò quella che sembra essere stata la prima fabbrica di marmellate/confetture di Roma. Divenne insieme ad altri caffè di Roma (Caffè Greco,Rosati, l’Aragno, il Caffè della Pace, Canova…), punto di incontro e di ritrovo per molti artisti e intellettuali dell’epoca. Attualmente al suo posto c’e’un anonimo outlet
Anno: (?)
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta dal sito miniposter.it/margutta.htm libro di Gian Piero Cristiano “Margutta, Babuino e dintorni della mamoria” Edizioni C.I.D.S.
Aggiunta da Carlo Galeazzi

20 Responses

  1. Fausta Tani ha detto:

    Per me via del Babuino e’ una delle strade piu’ belle di Roma. Ad essa mi legano mille ricordi di infanzia:mi rivedo passeggiare li’ per mano a mia nonna,andare a trovare mio nonno, che era uno degli antiquari che rendevano celebre questa strada….Era un’altra Roma che conservo sempre nel mio cuore e di cui ho una grandissima nostalgia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *