Roma Sparita - Tiburtino III

Tiburtino III

Tiburtino III°, Cortile interno lotto 9°
Descrizione: Tiburtino III°, Cortile interno lotto 9° sullo sfondo i portici che portavano al mercato
Anno: 1951
Fotografo: (?)
Fonte: archivio personale
Aggiunta da Marcello

9 Responses

  1. io ci sono nato..dentro casa..al lotto7…bello

  2. in che zona è del tiburtino?

  3. Avatar Marcello ha detto:

    Lotto 9 era il lotto dove c’era il poliambulatorio (che si intravede sulla sinistra) con la famosa sig.ra Fernanda, poi c’erano: il casalinghi, la panetteria del “panzone”, l’osteria del “buchetto”, il bar del “sor’Augusto” ed infine altro panificio di “Silvio”. Attualmente del lotto 9 sono rimasti due fabbricati, il primo è dove sta il bar-tabacchi e l’altro è quello che noi chiamavamo il palazzone, tutti e due lungo Via del Badile.

    • Avatar sergio ha detto:

      e vero quanti ricordi mio nonno abitava lotto9 ericordo bene er buchetto erpanzone e la sora checchina fernanda era una amica di famiglia e meno male che i ricordi non ce li toglie nessuno

  4. Avatar cremisini lucia ha detto:

    IL PALAZZONE DEL VIA DEL BADILE CI ABITA ANCORA MIO FRATELLO CREMISINI LUCIANO

  5. Avatar Roberto ha detto:

    Sotto il portico che andava al mercato c’era la porta di casa dove abitava Peppa..la mamma dei Valente,(Giancarlo,Sergio e Annarita), a sinistra c’era la ferramenta di Maria la “cocciara”

  6. Avatar Marcello ha detto:

    Caro Roberto, scusa, ma non so’ proprio di chi stai parlando, poiché uscendo dal lotto IX sulla sinistra c’era la cassa mutua poi Maria “la cocciara” mentre sulla destra all’angolo ( andando verso il mercato) ci abitava la Sora Tuta, poi la famiglia Martinelli, poi sopra i portici, (al p. terreno), prima Palmiro (il netturbino) poi sostituito dai Mazzoneschi, al primo piano c’era il Sor Nino, quindi la mia famiglia, quindi non capisco proprio chi era la mamma dei Valente e dove abitava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *