Roma Sparita - Rupe Tarpea

Rupe Tarpea

romasparita_sds2156
Descrizione: Campidoglio – Rupe Tarpea
Anno: 1887
Fotografo: f.lli Alinari
Fonte: Archivio Alinari
Aggiunta da Fabrizio Antonelli

2 Responses

  1. RUPE TARPEIA

    Romolo, ‘na vorta fonnata la città, pe’ popolalla
    promise asilo a li debbitori, ladri e assassini;
    bandì poi feste solenni invitanno tutti li popoli vicini,
    e organizzanno spettacoli a tanta gente pe’ distralla
    pè fa’ in modo che li Romani rapissero le donne a li Sabbini:
    così ce fu la guerra co’ ‘sto popolo abbitante lungo li confini.
    Li Sabbini, guidati da Tito Tazio, s’impadronirono der Campidojo,
    e nonostante la bravura, la volontà de combatte e l’orgojo,
    li Romani avrebbero abbuscato se le Sabbine, oramai innamorate,
    nun se fossero messe de mezzo ottenenno così de le paci concordate.
    Grazie ar tradimento de la fija der custode de la rocca,
    li Sabbini entrarono ner villaggio, e già lei se sentiva l’acquolina in bocca
    d’indossà li bracciali d’oro che li nemichi portavano ar braccio mancino.
    ‘Na vorta che Tarpeia, questo era er su’ nome, ottenne la promessa
    d’avè quello che desiderava, lei j’aprì la porta e fu un casino
    perché je gettarono addosso li scudi der braccio sinistro e ce fu ressa,
    e la regazza fu schiacciata.Li Romani la coprirono doppo così de disonore
    chiamanno Tarpeia l’arta rupe ove gettarono da lì in poi ogni traditore!

  2. Avatar antonello ha detto:

    Stupendo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *