Roma Sparita - Via Nazionale

Via Nazionale

Via Nazionale
Descrizione: Via Nazionale. Sullo sfondo Piazza Esedra (ora Piazza della Repubblica), Fontana delle Naiadi, la Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri e le Terme di Diocleziano
Anno: 1927
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da ebay archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

12 Responses

  1. Zampillo della fontana molto alto una volta le cose funzionavano meglio

  2. Avatar Franco Roccatano ha detto:

    Bellissima immagine, senza parole…

  3. quanta bellezza abbiamo perso…

  4. PIAZZA ESEDRA

    A piazza Esedra c’è un fontanone
    co’ quattro Najadi ignude a pecorone:
    l’artista l’ha fatte propio a perfezione
    ner daje a tutte una bella posizione.
    Cià messo poi ar centro un omo ardito
    che funziona giusto appunto da marito
    e ‘sto Tritone co’ r suo pesce in mano
    je annaffia a tutte quante er deretano.
    ‘Sta fontana da tanta gente viè ammirata
    e me ricordo che quanno venn’inaugurata
    de notte pischelle e giovinotti malandrini
    se spararono arrapati zaganelle e ditalini!

  5. che brivido piacevole del passato

  6. Fino all’età di 5 anni ho abitato vicinissimo a Piazza Esedra, in Via Modena. Le sere d’estate si usciva in strada e ci si metteva seduti sul bordo della fontana a prendere il fresco prima di andare a dormire. Tra i sanpietrini cresceva l’erbetta. Ma sto parlando di oltre 47 anni fa… sigh!

  7. Avatar RitaDi Mambror ha detto:

    A vedere le foto di piazza esedra mi commuovo io ce sono nata.AL numero 47 oggi e un grande albergo , la mia casa era all’ultimo piano e avevo un terrazzo grande quanto il portico ci andavo in bicicletta. me sporgevo tra le colonnine del terrazzo e vedevo la fontana .D’estate sentivo la musica che proveniva dal Grande Italia bellissimo bar che aveva i tavolini appena sotto i scalini del portico e sopra tra le colonne c era l’ orchestra.AD un angolo della piazza c era la fermata dei taxi a quei tempi erano verdi e neri, internamente avevano i strapuntini .All’angolo della piazza con Via Nazionale c era l’ edicola di giornali dei miei nonni anzi apparteneva ai miei bisnonni oggi e chiusa e me fa una tristezza infinita. Quanti ricordi un pezzo del mio cuore e rimasto li

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *