Roma Sparita - Ponte Emilio (Ponte Rotto) Roma Sparita - Ponte Emilio (Ponte Rotto)

Ponte Emilio (Ponte Rotto)

Ponte Emilio
Descrizione: Ponte Emilio (Ponte Rotto)
Anno: 1964
Fotografo: Pier Andrea Brasile
Fonte: Archivio personale
Aggiunta da Brasile Francesca Romana

4 Responses

  1. Il Ponte fu iniziato nel 174 a.C. dal Console Emilio Lepido. Era il primo costruito in pietra. Fu portato a termine dal Scipione l’Africano Minore e da Lucio Mummio. Secondo il poeta Virgilio il ponte sorse nel punto dove sbarcò Enea,fuggiasco da Troia con il padre Anchise e il figlio Ascanio,per venire a chiedere aiuto a Evandro.
    Lampridio racconta che di qua del Tevere vennero gettati i corpi di Eliogabalo e di Commodo.
    Rovinato da un’alluvione nell’VIII° secolo,fu ristrutturato da Onorio III° ( 1221) e prese il nome di Ponte Senatorio e poi quello di S: Maria Egiziaca in quanto era vicino all’omonima chiesa. Nel 19 settembre del 1530 il Teverè esondò di nuovo ( m. 18,75 di altezza) e ne abbatte’ una parte,in seguito ricostruita nel Giubileo del 1575 da Gragorio XIII°. Un’ulteriore alluvione ( m. 19,56) nel 20 dicembre del 1598 ne provocò la caduta quasi totale e allora non fu più ricostruito. e da allora viene chiamato,appunto, Ponte Rotto.
    Tra gli anni 1231 e 1575 si provvide alla sua manutenzione col provento della tassa sulle prostitute,che era in ragione di 1 giulio per ogni scudo che le povere prostitute pagavano di pigione.
    Nel 1892 venne sostituito con Ponte Palatino

  2. Maravilloso, Laurita. Estuve paseando junto a esta preciosidad hace un mes :)

  3. La mia prima visita con Lucia ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *