Roma Sparita - Colosseo

Colosseo

Colosseo
Descrizione: Colosseo. La guerra portò un’infinità di culture differenti a paesi e città d’Italia. È la stoffa oppure l’idea di un soldato in gonnella ad affascinare questa signora romana?
Anno: 6 giugno 1944
Fotografo: Sergente Radford
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

19 Responses

  1. Davide Compagnone fantastico il commento della foto! :)

  2. Ogni volta ci chiedono: “E’ vero che sotto il kilt non portate le muntande”
    E puntualmente noi rispondiamo: “controllate da voi”.
    City of Rome Pipe Band

  3. Secondo me controlla se sotto c`e`sempre “lui” nonostante il gonnellino!

  4. Ah ah ah ah, bellissimi commenti maliziosetti!

  5. …sotto la gonna, niente !

  6. A Cassino anche la tonaca del prete attrasse le “curiosità” dei liberatori algerini.:D
    Quella guerra portò troppe culture differenti. :p

  7. Francesco Moneti Franco D’Aniello Massimo Ghiacci Luca Serio Bertolini ma capita anche a voi? :D

  8. è sicuramente la stoffa ah ah ah a quei tempi si cuciva a casa e quindi le donne conoscevano bene i tessuti…..la signora avrà voluto verificare in maniera approfondita…..

  9. Didascalia originale:
    “Con indosso un modesto abito, ricordo dei tempi autarchici, la ragazza osserva la stoffa di pura lana del gonnellino scozzese”.

  10. Vero, distruggendo poi negli anni seguenti totalmente le culture dei vari popoli della penisola, sopratuttoal sud già massacrato dal risorgimento.

  11. sicuramente il tessuto che noi non conoscevamo e dato che molte donne cucivano in casa era sicuramente una novita’

  12. Avatar alessandra giusti del giardino ha detto:

    La stoffa, gente, la stoffa. Il resto sta davanti!
    Il tessuto scozzese era quasi sconosciuto in Italia dopo vent’anni di “Perfida Albione” (Scozia e Inghilterra erano assimilati) e la qualità della lana pure visto che il LANITAL era una ciofeca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *