Roma Sparita - Piazza Sallustio

Piazza Sallustio

Piazza Sallustio
Descrizione: Piazza Sallustio – Villino Rossellini.
Anno: 1925
Fotografo: (?)
Fonte: “Guide rionali di Roma” edito F.lli Palombi 1981
Aggiunta da Mario ELIA

3 Responses

  1. è il villino del famoso regista?esiste ancora?

  2. @ PAOLA GIUNTI – Non si tratta del regista Roberto Rossellini ma dell’architetto Rossellini architetto che progettò il villino nei primi anni del ‘900. Più preciso potrebbe essere Carlo Galeazzi,architetto anche lui e sicuramente a conoscenza della storia del Rossellini.
    Da parte mia,posso aggiungere che il villino si trova al numero 15 di piazza Sallustio,a fianco dell’Albergo Londra.
    E proprio perchè bisogna essere gentili tra fan di ROMA SPARITA,,ti aggiungo qualche dato storico sul personaggio che dà il nome alla Piazza.
    Caio Sallustio Crispo ( di Amiterno 87-34 a. C.) era uno storico,amico e agente di Giulio Cesare. Diventato Proconsole in Numidia,realizzò una favolosa ricchezza,che gli permise di farsi costruire i più bei palazzi e giardini di Roma.
    I giardini andavano dalle mura aureliane fino all’attuale via XX Settembre e si estendevano nella valle fra il Quirinale e il Pincio. Sotto Tiberio i giardini passarono al demanio imperiale.
    Ciao e buona serata.

  3. Ciao Mario, di questo villino in realtà non ne so nulla, se non che è ancora esistente.
    Conoscevo invece un altro villino Rossellini, progettato dagli ingegneri U.Gennari e M. Saccomanni. E’ a lungotevere delle armi, 24 ed è uno dei villini costruiti per l’Esposizione Internazionale del 1911 che sono arrivati sino a noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *