Roma Sparita - Teatrino al Pincio Roma Sparita - Teatrino al Pincio

Teatrino al Pincio

Pincio
descrizione: Teatrino delle marionette al Pincio
Anno: giugno 1948
Fotografo: Dmitri Kessel
Fonte: LIFE
Aggiunta da Carlo Galeazzi

26 Responses

  1. Me lo ricordo.c’ero anch’io!!

  2. Il mio teatrino del cuore era montato al Giardino dell Lago, di fronte al tempietto neoclassico di Esculapio.
    Gli anni erano quelli, e quello è il luogo dove mi piace tornare ti tempo in tempo.

  3. Che ricordi! Però erano burattini, non marionette

  4. Ma non c’è più? Che peccato

  5. roberto ha detto:

    Ma non e il giannicolo?

  6. Noto con tristezza la complicazione che avete inserito per visualizzare le foto…era un profilo libero bello e democratico…era una comunità di immagine…ora siete una lobby anche voi?

  7. Ci sono stata anch’io quando ero piccola, me lo ricordo con tanto piacere

  8. ….non era Pulcinella al Gianocolo?…

  9. Mi portavano i miei genitori quasi tutte le settimane.Che bei ricordi <3

  10. E DOVE SAREBBE STO TEATRINO ?

  11. se clicchi sulla foto ti si apre come sempre, con la didascalia completa e tutti i commenti, la piattaforma del sito permette di gestire meglio le foto,permette di cercarle partendo da una parola “chiave” (una data, il nome di una via, di un monumento, del quartiere).Facebook è instabile e all’improvviso scompaiono interi album e centinaia di foto.Il sito permette di lavorare meglio, e tutti voi potete come prima vedervi le foto.

  12. Grazie della risposta ma non ci riesco devo per forza passare al sito

  13. basta che clicchi sulla foto..

  14. mah…non mi pare proprio il pincio…quello è il famigerato teatrino del gianicolo….

  15. IL PINCIO

    Fu il Valadier che nella prima metà dell’800
    sbancò le propaggini di questo colle dove si puo’ ammirar
    la sottostante piazza del Popolo, il salotto della città,
    i sette colli e le cupole delle chiese non meno di 300.
    Da qui comincia Villa Borghese, vero e proprio gioiello,
    conl’orologio a acqua, il monumento ai fratelli Cairoli,
    piazza di Siena, dove i Carabinieri a cavallo fanno il carosello,
    il tempietto immerso nel laghetto con l’anatre e con i barcaroli.
    Questa villa da 200 erme marmoree d’uomini è aggraziata
    e sul Pincio, dove si dice che la salma di Nerone fu bruciata,
    s’organizzano giochi con le bici e con il teatrino dei burattini
    e concerti con la banda che suona “La gazza ladra” di Rossini.
    E poi, altrimenti detta delle rose, la” Casina Valadier”, con il gelato
    nel caffè-concerto da D’Annunzio, Trilussa e Toscanini frequentato!

  16. QUANT’ANNI SO PASSATI.. TROPPI !

  17. luciano buongiorno, che bei tempi………..

  18. Due anni dopo c’ero anch’io a vedere quel teatrino.

  19. Due anni dopo c’ero anch’io a vedere quel teatrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *