Roma Sparita - Piazza Venezia

Piazza Venezia

Piazza Venezia
Descrizione: Piazza Venezia e l’imbocco di via dei Fori Imperiali
Anno: Anni ’50
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da ebay archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

13 Responses

  1. La piu’bella citta’del mondo, ora pero’da Rutelli in poi non se riconosce piu’sta diventando invivibile .A ognuno e’permesso di fare come gli pare zingheri , neri, rumeni albanesi non proprio cittadini esemplari e i comportamenti di chi dovrebbe far rispettare delle regole con le leggi , permettono di fare come fece Nerone , chi paha ee’sempre la cittadinanza

    • Già, i romani non hanno mai alcuna responsabilità nel degrado di questa città…ma per favore! Possibile che abbiate una visione tanto limitata della realtà? E citi pure Nerone che fece proprio quello che fanno i politicanti odierni…addossare le colpe alle minoranze scomode per farsi comodamente gli affari propri.
      Inoltre, vorrei sottolineare che zingari, neri, rumeni e albanesi fanno tutti parte di quella che tu chiami “cittadinanza” esattamente come te.

    • Giovanni Mecchia ingora il fatto che ogni ospite di ogni città si adatta completamente agli usi e ai costumi del luogo. Questo è quello noi abbiamo insegnato a chi è arrivato in questo paese. Non possiamo lamentarci, incivili noi incivili chi viene a vivere qui senza distinzione alcuna. Oppure la monezza italiana è più pulita di quella straniera?

  2. che meraviglia la foto, il luogo e le automobili “antiche”!

  3. Esattamente uguale ad oggi

  4. Con questi colori sembrerebbe una foto di oggi…pazzesca!

  5. I taxi…….fiat 1100 103 con frecce a battecca

  6. Avatar fabrizio barbabella ha detto:

    Rispetto alle autovetture FIAT 103 civili, quelle costruite appositamente per il noleggio pubblico erano leggermente più lunghe, poiché tra i sedili posteriori e quelli anteriori c’erano, all’occorrenza due strapuntini.
    E poi si scrive “bacchetta” e non “battecca”.

    • Semo romani e si dica battecca come non chiamerei mai “strapuntini” ma sgabelli……………………………….. ao’ ma volemo scherza’ ogni tanto………….il 103 aveva anche i predellini…………..mo le chiamano “minigonne”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *