Roma Sparita - Stazione Termini Roma Sparita - Stazione Termini

Stazione Termini

Stazione Termini
Descrizione: Stazione Termini, 1100 Fiat Familiare Taxi
Anno: (?)
Fotografo: (?)
Fonte: archivio sconosciuto
Aggiunta da Remia Marcello

27 Responses

  1. Io avevo un 1100 Fiat 103 senza codine e lo stesso colore anni ’60.

  2. L’anno è il 1956, l’auto è una Fiat 1100 Familiare [103E] e la foto in realtà è un fotogramma del film “Plein soleil” del 1960, tratto dal sito http://www.imcdb.org/

  3. in effetti è un po’ diversa da una normale 1100 familiare dell’epoca

  4. Rivedere questa immagine mi sento sprofondare di nostalgia……ricordo da bambina quando partivo con la mia famiglia per le vacanze e andare alla stazione per prendere il treno……che emozione!!!!che ricordi struggenti di tempi bellissimi!

  5. Giusto, anche io le ricordo e mi sento il magone; quanti ricordi di un tempo bello, anche perché c’era la gioventù o meglio infanzia.

  6. La targa 272899 e’ del 57 o 58

  7. Sandra Micucci Alessandro Brannetti

  8. Anche la città aveva tutto un altro aspetto

  9. Mi zio faceva il Tassinari e aveva la 600 multipla verdenero Ke bella

  10. quando non c’erano certi loschi individui che ora infestano Roma peggio della peste

  11. Sono nato nel 39 a via Castro Pretorio, ho visto la stazione quando era di “Fero” e quando è stata ricostruita, quando al posto dei bus ci stavano i furgoni per il trasporto pubblico, e a parziale completamento quando nella piazza antistante la stazione proiettano i film su uno schermo piazzato su uno dei palazzi 1882

  12. Cara Rita spesso i ricordi affiorano guardando una, foto un commento, personalmente appartengo a quella romanità che si sbiadisce giorno dopo giorno, era economicamente meno ricca, ma certamente più bella la famiglia l’arte di arrangiarsi, le scampagnate, le feste comandate vissute come una transumanza per rafforzare e conservare quelle tradizioni ricche di spensieratezza e al tempo stesso di affetti oramai dimenticati.

  13. il 1100, detto lo schiappardone ! :D lol

  14. Nel 56 avevo 2 anni e non ricordo quel tipo di auto. Ricordo con nostalgia il colore dei taxi ricordo come un sogno, che avevano un vetro divisorio tra l’autista ed i passegeri cosa proibita ora, 2 strapuntini di fronte al sedile dietro, e la guida a destra. Ripeto è un ricordo sfocato ma un bel ricordo.

  15. io invece avevo 5 anni e ricordo la scritta alemagna su quel grande palazzo.

  16. I tassisti,se non sbaglio,all’epoca indossavano un camice scuro

  17. fabrizio barbabella ha detto:

    Il camice, a Roma, si chiama “spolverino”, ed era di colore marroncino.

  18. Ao ma er codino andò sta???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *