Roma Sparita - Via di San Nicola da Tolentino

Via di San Nicola da Tolentino

Via San Nicola da Tolentino
Descrizione: Via di San Nicola da Tolentino, Studio Gazzeri
Anno: (?)
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da delcampe.net archivio sconosciuto
Aggiunta da Remia Marcello

5 Responses

  1. Sparito anche il “Red Banjo” bar degli anni 60-70… Vorrei tanto sapere la data di questa foto. Quanto cambiano i tempi, eh? :)

  2. Credo sia scomparso per la costruzione dei palazzi Beda e Pericoli, tra i quaranta ed i cinquanta del secolo scorso, comunque nel dopoguerra … ho visto un vecchio filmato del 1943/44 relativo agli effetti di un attentato partigiano in quella via ad un garage, tuttora esistente, che era diventato ad uso dei nazi …. e la costruzione della foto allora ancora esisteva …. entrambi i due palazzi fino a qualche anno fa sono state sedi, tra loro collegati dall’interno, della Bnl … adesso il primo è del tutto abbandonato … il secondo è stato ristrutturato ed è sede degli uffici di una altra grossa azienda, non ricordo quale … il bar di cui parla il commento precedente, invece, è stato sostituito da un locale notturno ….

  3. Il Red Banjo era quel locale notturno dove si scendevano le scale all’inizio di via S. Nicola da Tolentino dalla parte di via Barberini, scendendo a destra? Se è quello, si faceva buona musica.

  4. Avatar claudio ha detto:

    Al Red Banjo ci sono stato diverse volte nei primi anni settanta…

  5. Avatar Marco Parigiani ha detto:

    Il Red Banjo fa parte dei miei ricordi di studente universitario. Era la fine degli anni ’70. Birra, noccioline e buona musica country, rock e blues. Era un bel modo per passare le serate. Credo che fu chiuso perchè una sorte avversa accomunò alcuni dei componeni del gruppo che principalmente si esibiva nel locale. Credo sia stato uno dei migliori locali romani dove si offriva musica dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *