Roma Sparita - Via del Corso

Via del Corso

Via del Corso
Descrizione: Inizio di via del Corso da Piazza Venezia. Anticamente era chiamata via Lata che andava da piazza Venezia a piazza Colonna, mentre il tratto finale della strada era chiamato via Flaminia. Il toponimo “Lata” oggi è rimasto solo nella seconda traversa a sinistra dove c’è la “fontana del facchino”. Il nome Corso le fu attribuito nel
1466 per le corse dei barberi. Cambiò nome dopo l’uccisione di Umberto I e fu chiamata Corso Umberto I e finalmente, nel 1946, le fu restituito il suo vecchio nome cioè Via del Corso. Nella foto si notano: omnibus, diligenza e carrozze con la particolarità che allora i mezzi viaggiavano sul lato sinistro, come viaggiano ancora
oggi i treni. L’insegna “Dagnino” non si riferisce certo al celebre bar-pasticceria Dagnino che ancora oggi si trova nella “Galleria Esedra”, perché la pasticceria siciliana aprì i locali a Roma solo nel 1955.
Anno: 1890 ca
Fotografo: Archivio fotografico di Mauro Di Pietrantonio
Fonte: Archivio personale di Mario Visconti
Aggiunta da Mario Visconti

9 Responses

  1. Quanno Roma era de li ROMANI E O DETTO TUTTO

  2. Avatar Giorgio Franceschetti ha detto:

    Proprio tutto no, occorrerebbe comprare una vocale.

  3. Guardavo delle foto della vecchia Milano e sono molto simili…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *