Roma Sparita - Garbatella

Garbatella


Descrizione: Foto di famiglia. Mio padre Pietro Letizia (primo a sinistra) con due colleghi, mia madre e tre fratelli alla Garbatella
Anno: 1930
Fotografo: (?)
Fonte: Archivio personale
Aggiunta da Gianni Letizia

49 Responses

  1. Che bella…grazie per averla condivisa…

  2. Molto interessante….prendo nota!

  3. zona popolare molto burina..d’altronde è Roma sud..mi fanno ridere alcuni che cercano di rilanciarla e ne parlano come se fosse piazza di Spagna o Vigna Clara ahahah..

  4. La Garbatella era il quartiere dove è cresciuta mia nonna😍

  5. Forze il signor Gregor Nwn Hart non bazzica molto la zona😉

  6. Non sembra neppure Roma, oggi e irriconoscibile…meravigliosa!!!

  7. Solo un provocatore che usa beceri luoghi comuni.

    • non sapete accettare commenti tra l’altro veri! un pò di umiltà..perchè zona popolare è! non di certo zona elitaria!

    • Cara corinne de santis…forse hai i soldi…forse no…non lo so e non mi interessa…i tuoi commenti fanno capire che sicuramente ti mancano materia grigia ed educazione, stile ed eleganza…e pure molta di quell’umiltà cui fai cenno a sproposito…parola di cui evidentemente di cui ti riempi la bocca senza conoscerne il significato…ora ti lascio continuare i tuoi sciocchi sproloqui infantili.

  8. quella roba per terra cos’era?

  9. che tristezza…quartieri popolari..dove sono tutti burini…è obbiettivo..adirittura pensano che sia centro storico.. ahahahah..preferisco i trasteverini a quel punto che i burini di garbatella..infatti l’hanno presa in giro anche con i Cesaroni..che da Branciamore ai produttori vivono nelle zone elitarie di Roma Nord..Vigna Clara e Fleming.. capisco però che chi è cresciuto li ed a parenti li non è obbiettivo come chi trova Tor Marancia o Centocelle belle haah nella vita bisogna anche essere onesti..come tutta Roma sud ed est sono zone brutte..le zone belle di Roma…sono il centro storico…e Roma Nord…corso trieste,,parioli,,,fleming,,,cassia, corso francia..balduina..prati…non prendiamoci in giro..case popolari sono e quello rimarranno.

  10. meravigliosa mi sembra esagerato, il fatto di aver girato li i Cesaroni è stato un modo per evidenziare uno spaccato romano non certo elegante, belle zone sono altre

  11. L’OGGETTIVITA’ QUI NON VA PROPRIO PREMIATA! GARBATELLA è NOTA ZONA “BURINA” da sempre chi è di li di certo non è considerato un pariolino…è sempre stata una zona povera e popolare..per questo cercano ogni tanto di aiutarla e pubblicizzarla..i prezzi degli immobili infatti sono tanto piu bassi rispetto a roma centro, per non parlare di roma nord dove i prezzi saltano alle stelle. Se qualcuno qui ci è cresciuto e la ama non può però negare l’evidenza…inutile essere semrpe cosi stupidamente campanilisti..non è ne mai sarà una bella zona di Roma..come Tuscolana, tiburtina, casalbertone, tufello, centocelle, corviale,fidene,magliana… io se avessi i soldi di certo non comprerei casa li!…i cesaroni infatti son stati fatti li per fare la parodia del romano burino che in Italia fa tanto ridere…la macchietta…ma amendola abita a ponte milvio..mica a garbatella! io son di una zona niente di che e mica perche ci abito devo dire che è stupenda…maturate ragazzi

  12. non ci venire alla Grbatella se ti fa tanto schifo! Stattene neL TUO quartiere ”pariolino” he lì stai bene Geraldo

  13. Forme e storia del quartiere:
    Il 18 Febbraio del 1920, il Re Vittorio Emanuele III pose la prima pietra per la realizzazione del quartiere Garbatella.
    La Garbatella rappresenta il quartiere ideale, la città-giardino ispirata alle garden city inglesi, dove il rapporto uomo-natura si trova in un equilibrio perfetto.
    All’interno dei lotti, si ritrovano spazi dedicati alla coltivazione, al gioco per i bambini ed alla socialità: la caratteristica fondamentale di questo quartiere è lo spirito di comunità che si crea tra gli abitanti, aiutato dalla sua particolare costruzione.
    Passeggeremo nella storia del quartiere, tra i nomi di coloro che lo hanno immaginato e costruito. Un viaggio in uno spazio medievaleggiante dove il tempo sembra essersi fermato

  14. Conosco persone molto benestanti che hanno deciso di vivere in questa bella “città giardino”!

  15. E poi nn è vero che nn ci abitano i Vip: Neri Marcore, marchigiano, ha scelto di abitare qui, come Mastandrea ad esempio. É un gioiello di urbanistica. È un quartiere vivo, che ha vestigia di storia. È anche centrale (a due passi da Caracalla, Piramide, Circo Massimo) molto più di blasonati Vigna Clara, Cassia e Camilluccia (chi è di Roma sa che nn sono proprio un esempio di viabilità). Per il resto i falsi signori snobbano sempre gli altri …

  16. Ma certi commenti sono veri??? Io non riesco a crederci….è proprio necessaria una diatriba scontatissima tra quartieri?

  17. Avatar Claudia ha detto:

    peccato che in questo bel sito di Roma storica, anche i maleducati abbiamo il modo di pubblicare le loro quattro stupidaggini terapeutiche.
    So che il consiglio non richiesto è sgradito, ma lo elargisco comunque: ignorare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *