Roma Sparita - Porto Leonino

Porto Leonino


Descrizione: Gradinata dell’antico Porto Leonino che si trovava dove ora c’è lungotevere Gianicolense che va da Piazza della Rovere a Ponte Mazzini. Nella zona antistante via della Lungara, di fronte a Palazzo Salviati, era situato questo porto; il nome gli veniva da Leone XII, che lo aveva eretto nel 1827 per l’approdo delle barche e lo scarico delle merci. Fu distrutto nel 1863 per la costruzione del ponte sospeso dei Fiorentini; era costituito da una piattaforma a livello della strada, ai cui lati si dipartivano due gradinate ellittiche con mura di sostegno in corrispondenza di una banchisa. Il grosso del commercio fluviale approdava a Ripa e Ripetta e questo porto finì per risultare inutile, restando abbandonato a se stesso fino alla sua distruzione.
Anno: 1960 ca
Fotografo: (?)
Fonte: Archivio Newton & Compton Editori
Aggiunta da Mario Visconti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *