Porta San Paolo

Porta San Paolo


Descrizione: Veduta prospettica di Porta San Paolo con la Piramide, la stazione Roma-Ostia e l’ufficio Postale
Anno: anni ’50
Fotografo: (?)
Fonte: ICCD
Aggiunta da Augusto Checchini

25 Responses

  1. Avatar Carlo Galeazzi ha detto:

    Dalla breccia di Porta Pia in poi le mura Aureliane persero il loro valore difensivo e divennero un ostacolo ai collegamenti tra il tessuto edilizio interno e la nuova espansione esterna ad esse. Uno dei primi tagli fu realizzato nel 1888-89 a destra di Porta S. Paolo e l’ultimo a Via Boncompagni nel 1960. Ma posso ricordare i tagli eseguiti ai lati di Porta Pia, in corrispondenza di quasi tutte le strade che dal quartiere Ludovisi si immettono su Corso d’Italia, a Piazza Fiume, a Piazza di Porta San Lorenzo e ancora in molti altri punti.

  2. Avatar Loredana Diana ha detto:

    Riccardo Rolli
    anni ’50 senza dubbio…….. in alto in Piazza Albania sulla sinistra si intravede il primo edificio del centro contabile della BNL.

    Roberta Desideri
    viale aventino irriconoscibile!!!

    Massimo Bini
    Quanti ricordi……!! Ci sono nato In questa zona!!!

    Fausto Bottoni
    accidenti quanti cambiamenti …

  3. L’edificio bianco sulla sinistra,che cosa è o era? Non lo ricordo.

  4. Studiavo li vicino in via galvani all’angolo di via marmorata ce la caserma dei vigili del fuoco.

  5. La mia Testaccio😍😍😍sono nata in questo quartiere se core de Roma.. 😍😍😍

  6. Quanno Roma era ancora Roma . cosi fino agli ’80 , poi il “diluvio” :-(

  7. Ma viale Aventino non esisteva?

  8. Di sicuro e Di prima Degli anni 50 perche non si vede il quartiere San Saba che è dietro la posta di via marmorata,dove io abito, mio padre ci abitava già negli anni 1940

  9. Monti Armandina San Saba dietro via marmorata? ??? Macché dice. Semmai salendo per via Giotto dopo porta San Paolo a destra

  10. Viale aventino sembra sterrata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *