Ostia

Ostia


Descrizione: Ostia – Treno composto da MR 100 e rimorchiate nella livrea originaria effettua un diretto per Roma Termini.
Anno: Anni ’60
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da ebay archivio sconosciuto
Aggiunta da Carlo Galeazzi

2 Responses

  1. Avatar Stefano Tassone ha detto:

    Interessante anche notare che, per un certo tempo, su questo servizio furono anche utilizzati alcuni treni composti ciascuno da sei elettromotrici serie MA.001-152 della linea A, le quali, nonostante pochi se ne ricordino, prima di diventare le attuali “Frecce del Mare” circolarono sulla linea B e sulla Roma-Lido anche nei primi anni Ottanta, nella originaria colorazione arancione.

  2. Avatar Stefano Tassone ha detto:

    Questo servizio, che collegava direttamente la stazione Termini con Ostia, fu attivo tra il 1956 ed il 1986, ed erano classificati treni “rapidi”, nonchè definiti anche con il nome di “MetroMare”. All’epoca, infatti, le caratteristiche della metro B e della ferrovia Roma-Lido erano del tutto analoghe e permettevano tali tipi di servizi. Poi, nel 1990, in previsione della prossima attivazione del prolungamento Termini-Rebibbia, essendosi realizzato quest’ultimo a sagoma metropolitana (come la linea A), più stretta della sagoma della Roma-Lido, si dovette adeguare anche il tratto Termini-Laurentina a tali nuove dimensioni, e di conseguenza ai treni della serie MR, come quello della foto, venne revocata la circolabilità sulla linea B, e quindi il servizio ferroviario Termini-Lido si dovette togliere in via definitiva.
    Se il prolungamento Termini-Rebibbia (e quindi anche la diramazione Bologna-Conca d’Oro) fosse stato, invece, realizzato mantenendo la sagoma ferroviaria della preesistente linea B e della Roma-Lido, oggi sarebbe stato tecnicamente fattibile realizzare servizi ferroviari diretti tra Rebibbia ed Ostia, nonchè tra Conca d’Oro ed Ostia; purtroppo, non è stato così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *