Roma Sparita - Centocelle

Centocelle

Centocelle
Descrizione: Centocelle. Incrocio tra Via dei Castani e Via degli Aceri
Anno: Anni ’70
Fotografo: (?)
Fonte: Archivio Unità
Aggiunta da Carlo Galeazzi

20 Responses

  1. il bar all’angolo c’è sempre …

    • Avatar Sergio Trovarelli ha detto:

      Ci sara’ ancora il mitico, per me, bar/pasticceria Bonfantoni (era sulla sinistra della foto poco prima di Piazza S. Felice da Cantalice). Ancora ricordo quando mi fissavo a vedere mentre facevano il gelato, ricordate con il palettone….. E i Bigne’ di S, Giuseppe, una cosa sublime!!!!! Quanti me ne sono mangiati………….

    • Avatar Augusto ha detto:

      Ex bar Celli.

  2. anni 60? questi sono pieni anni 70

  3. corretto sul sito…hai ragione :)

  4. Giusto, proprio anni ’70. Il Bar era il “Bar Celli”, di fronte, all’altro angolo della strada, c’era la sede di quartiere del PCI, mentre al centro della strada si può notare il piano rialzato della fermata del Tram della ferrovia Laziali-Piazza dei Mirti.Sullo sfondo la Chiesa di San Felice da Cantalicee l’omonima piazza. Bei tempi dell’adolescenza a Centocelle.

  5. Era un posto brutto allora come oggi! :D

  6. eheh io sono dell’85 e di tutt’altra zona. ma le macchine, le magliette e i pantaloni un po’ a zampa erano inconfondibili :)

  7. Nn e’ cosi brutto come dici,e cmq c’e’ di molto peggio…

  8. Ma sì che è brutto anzi, orrendo: come il quadraro, come l’italiano di chi scrive “cmq” al posto di “comunque”! :D

  9. a me il quadraro piace non ci trovo niente di brutto ne centocelle …..

  10. Sarà 100 mila volte meglio del tuo paese. Io lì ci sono nato e cresciuto e guai a chi mi tocca Centocelle.

  11. Assieme a Corviale e Laurentino 38, sono posti che i turisti si picchiano per andare a vedere! :D

    • Avatar Sergio Trovarelli ha detto:

      Forse ci dovrebbero andare, scoprirebbero una parte di Roma meno ‘patinata’, lo dice uno che e’ cresciuto, fino verso i 30 anni a Centocelle, e dopo sposato e’ andato a vivere nel pieno centro di Roma (ti dice qualcosa Fontana di Trevi….). Comunque un’amica di mio fratello ha aperto un B&B a Torpignattara e’ sempre sold out di turisti che porta in giro per la Roma meno ‘patinata’. P.S.: ora non ho piu’ problemi di quartieri di Roma, me ne sono proprio andato…..

  12. Centocelle è mille volte meglio di Corviale !!!!

  13. macchè brutta, era magica e per me lo è rimasta…

  14. sicuramente piace a Rossana Montani…

  15. vorrei dimenticà, comunque io stavo un pò più giù

  16. Avatar Maury ha detto:

    ho trascorso i miei primi 30 anni li e ricordo tutto molto bene .
    Sarò pure nostalgico ma allora con gli occhi di oggi mi sembrava molto magico e fatalista.
    Sarà pure stata na borgata ma a Roma le borgate erano l’essenza della “mejo gioventu'”.
    Sarà che ora sono ormai da tempo a Bologna ma vederla e sentirne parlare ora capisco più che mai che averla vissuta ai tempi è stata veramente una cosa speciale.
    Ciao a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *