Roma Sparita - Venditrice di tabacco

Venditrice di tabacco

Venditrice di tabacco
Descrizione: Venditrice di tabacco raccolto dalle cicche di sigaretta
Anno: anni ’60
Fotografo: Tripoli Benedetti
Fonte: archivio Galassi
Aggiunta da Fabrizio Antonelli

6 Responses

  1. A piazza Vittorio c’erano le donne che vendevano le sigarette di contrabbando e il tabacco delle cicche.

  2. Si sotto i portici verso via napoleone III, spesso bastava uno straccio per terra. Le cicche si raccoglievano con un pastone che aveva un chiodo in punta, in quei tempi non c’erano sigarette con filtro.

  3. Avatar Luciano Biocco ha detto:

    me li ricordo i venditori, così come i “cicchettari” che con un bastone con il punteruolo ra
    ccoglievano le cicche

  4. me li ricordo, così come i “cicchettari” che con un bastone acuminato raccoglievano le “cicche”

  5. Chi, di una certa età, non li ricorda i “cichettari? E, ricordando, rivedo la silenziosa dignità con cui svolgevano il loro lavoro e il rispetto dovuto a un lavoro che, in quei tempi di indigenza di cui oramai non si ha più memoria, aveva una sua utilità. Anche nelle famiglie con fumatori si conservavano le cicche in un barattolo e, quando se n’era fatto un bel mucchietto, si passava la serata ad aprirle e ad ammucchiare i fili di tabacco….Alla fine che si fumava? Catrame puro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *