Roma Sparita - Via dei Villini Roma Sparita - Via dei Villini

Via dei Villini

Via dei Villini
Descrizione: Convento Notre Dame des Oiseaux, angolo tra via dei Villini e via di Villa Patrizi. Quartiere V Nomentano. Il toponimo “Villini” fa riferimento a numerosi villini che fronteggiavano la via, per la cui costruzione andò in gran parte distrutta la vastissima necropoli della zona; “Villa Patrizi” ricorda la villa demolita per la costruzione dei palazzi ministeriali dei Trasporti e dei Lavori Pubblici.Il convento risale al 1900; è opera di Carlo Busiri Vici. Si tratta di un edificio esemplare per compostezza formale; pressoché privo di elementi decorativi, dimostra una comprensione dell’architettura domestica inglese, il tutto risolto con raffinatezza nel rapporto tra il tetto aggettante e le pareti di mattoni gialli. Il complesso, ricco di uno splendido giardino, non è più un convento e ha cambiato proprietari; è un pensionato per studentesse intitolato a S. Pietro Fourier, tenuto
dalle Canonichesse Regolari di S. Agostino della Congregazione di Nostra Signora.
Anno: (?)
Fotografo: (?)
Fonte: Newton & Compton Editori
Aggiunta da Mario Visconti

1 Response

  1. ci sono andati i miei figli …era l’asilo nido delle FS. metà anni 80..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *